Estate caldissima anche sul pianeta crypto. In arrivo una nuova criptovaluta legata al gioco Star Atlas che promette di rivoluzionare il gaming su blockchain. Soddisferà le aspettative altissime?

Star Atlas lancio

Ormai quello del gaming sembra un trend in ascesa nel movimentato settore delle criptovalute. Abbiamo parlato in questo articolo dei numeri impressionanti che questo settore è in grado di registrare quando il progetto è valido e ben supportato. L’attenzione di tanti cripto-investitori è ora rivolta a un videogioco costruito su blockchain che deve ancora fare irruzione nel mercato. Parliamo di Star Atlas, un gioco di strategia e di esplorazione dello spazio. Il gioco è ambientato in un lontano futuro dove tre fazioni si contendono le risorse, i territori e il dominio politico della galassia. I giocatori, unendosi a una delle tre fazioni, possono influenzare il corso della storia del metaverso e guadagnare risorse economiche reali per il loro contributo. Tutto questo all’interno di un sistema economico decentralizzato, quindi non governato da un ente centrale ma guidato unicamente dai giocatori stessi. E sì, naturalmente non mancheranno gli NFT.

Per la prima volta nella storia dei giochi blockchain il gioco sfrutterà il motore grafico Unreal Engine, che promette una grafica in tempo reale di livello cinematografico. Dal punto di vista tecnico, si tratta indubbiamente di un passo avanti epocale rispetto al passato. Anche per questo le aspettative sono altissime. Il gioco girerà sulla blockchain Solana e sarà quindi particolarmente efficiente in quanto a performance della rete e ai costi delle transazioni.

Le criptovalute del gioco Star Atlas: Atlas e Polis

Non è ancora stata annunciata la data esatta di uscita del gioco completo.  Nelle scorso ore il team di sviluppo ha però annunciato il lancio ufficiale dei due token del gioco che si chiamano ATLAS e POLIS.

ATLAS sarà il token primario del gioco. Atlas potrà essere speso in-game per acquistare oggetti e per tutte le altre transazioni previste all’interno del gioco vero e proprio.

POLIS sarà invece il token della DAO, ovvero quello utilizzato per la governance del gioco. I detentori di questo token avranno potere decisionale sulle sorti dell’economia che ruota intorno al gioco e altri vantaggi che saranno meglio specificati in seguito.

Il circolante totale del token Star Atlas è di 36 miliardi mentre la supply totale del token POLIS è di 360 milioni (l’1%). La fornitura prevista in circolazione al momento del lancio è di 2.160.000.000 per Star Atlas e 21.600.000 per Star Atlas DAO.

Per esattezza, il 2% dell’offerta totale di ciascun token è disponibile per il rilancio sulle tre piattaforme. Il prezzo di lancio è fissato a 0,00138 dollari per ATLAS e 0,138 dollari per POLIS. L’offerta di vendita iniziale prevede quindi una fornitura pare a un controvalore di 2 milioni di dollari usa in entrambi i tokem, precisamente 1 milione ciascuno.

Il lancio di questi due token del gioco è previsto su tre distinte piattaforme: l’exchange centralizzato FTX, il DEX Raydium e la piattaforma Apollo X. Specifichiamo che in nessuno di questi casi è garantita l’assegnazione dei due token. I token saranno comunque normalmente acquistabili in seguito oppure gudagnati in-game. Partecipare agli eventi di lancio, però, rappresenta solitamente una grande occasione di fare affari. La maggior parte delle volte già il primo giorno questi token accrescono il proprio valore di oltre 10 volte.

Il lancio su FTX

Per partecipare all’evento IEO (Initial Exchange Offering) su FTX, devi completare la registrazione KYC, cioè la verifica dei documenti di identità, ed essere detentore di almeno 150 token FTT.  Il 26 agosto, sarai quindi in grado di fare un’offerta nella vendita di token Star Atlas sulla piattaforma. Le assegnazioni saranno sorteggiate subito dopo (il meccanismo è in stile lotteria). Maggiori dettagli sul sistema di assegnazione dei ticket e una guida passo passo sono disponibili sul sito web di FTX.

Il lancio su Apollo-x

Per partecipare alla vendita su Apollo-X, dovrai mettere in stake i tuoi token PAID e ottenere la whitelist sulla piattaforma. A seconda dell’ammontare dei token PAID in stake— 750, 1.500 o 4.500 — sulla Binance Smart Chain (BSC), ti verrà assegnato un livello. Lo staking di PAID inizia il 20 agosto 2021 e terminerà il 29 agosto 2021. Il 30 agosto 2021 , sarai in grado di entrare nella whitelist con un sistema stile primo arrivato, primo servito.

Il lancio su Raydium

Su Raydium ci saranno due pool: uno per ATLAS ed uno per POLIS, che apriranno l’1 settembre e chiuderanno il giorno seguente, il 2 settembre.

Entrambi avranno un meccanismo stile lotteria. Per partecipare occorre avere in staking il giorno del lancio da almeno 7 giorni almeno 100 RAY, il token nativo di questa piattaforma.
Ogni 100 RAY in staking garantiscono 1 ticket, fino ad un massimo di 5 ticket per 500 RAY o più.

Se si hanno in staking dei RAY da almeno 30 giorni si ottiene un’allocazione bonus di 1 ticket per ogni 50 RAY fino ad un massimo di 5 per 250 o più RAY.
Per ogni 1000 RAY in staking da almeno 30 giorni, si ottiene un ulteriore ticket bonus.

Ogni ticket da diritto ad un’allocazione potenziale di 69 USDC, da depositare nel pool prima della sua chiusura.
All’estrazione, verranno scelti i ticket vincenti (3600 per ATLAS e 3600 per POLIS) e verranno cambiati i loro USDC in token al prezzo IEO, ovvero 0.00138 USDC = 1 ATLAS e 0.138 USDC = 1 POLIS.
I ticket, con i criteri spiegati sopra, si ottengono su entrambi i pool.

LEGGI ANCHE>> Guadagnare criptovalute gratis con questi sei metodi verificati

Conviene partecipare al lancio dei token di Star Atlas?

Storicamente, il giorno del lancio questi nuovi token godono di un incremento del proprio valore che spesso supera le 10 o 15 volte il valore iniziale. Tuttavia, in alcuni casi partecipare potrebbe essere un vero e proprio azzardo. Le cifre richieste dalle varie piattaforme per partecipare non sono così basse e l’assegnazione dei nuovi token non è affatto garantita. Basti pensare che FTX richiede di detenere almeno 150 FTT. Al momento della stesura di questa articolo un singolo FTT vale 46 dollari e il valore è piuttosto volatile.

In conclusione, a fronte di un eventuale altissimo ritorno sull’investimento, è certamente possibile anche subire forti perdite e rischiare di non ricevere nemmeno un token. Raccomandiamo quindi molta cautela. Troviamo invece estremamente interessante quello che sarà il lancio del gioco vero e proprio e, perchè no, le opportunità che potrebbe riservare anche dal punto di vista speculativo se dovesse ricalcare le orme di Axie Infinity. Ricordiamo che un investimento di 2.000 dollari in AXS al momento del lancio del gioco Axie Infinity oggi varrebbe più di un milione di dollari. Insomma, le aspettative sono altissime. Spetterà al team guidato dal CEO Micheal Wagner non deluderle.