Dazn, ora si fa sul serio: come funziona il decoder senza fibra

Tutto pronto per la grande avventura di Dazn. Ecco i segreti del decoder che consentirà di sbarcare sullo streaming senza banda larga.

Decoder Dazn
Foto © AdobeStock

Set top box Android. Questo il modello di decoder scelto da Dazn per affrontare la sua prima stagione da protagonista assoluto nel grande calcio. Dopo un paio di giri di prova, la piattaforma streaming sbarca definitivamente da prima scelta assoluta, dopo aver spodestato nientemeno che Sky dalla grande distribuzione on demand. Dazn, dunque, si dota del ritrovato più performante nell’ambito del DVB-T2, con processore Broadcom e tuner Hevc interno. Questo per quanto riguarda l’hardware.

Per il software, ci si poggerà su Android TV senza personalizzazione da parte di Tim e, quindi, senza app Tim Vision. Questo di default naturalmente. Trattandosi di un box Android, infatti, tramite Play Store sarà possibile installare app a piacimento e realizzare così un’esperienza ancora più totale. Unica chance di acquisto, il sito Digiquest: qui, il Dazn Tv Box sarà disponibile al prezzo di 139,99 euro, più spese di spedizione (e con escluso abbonamento). Sarà valido comunque il proprio account: una volta registrato, il gioco è fatto.

Dazn, il decoder ultima generazione: funzionalità e connessione

Si tratta di un decoder accessibile, anche se non a tutti. Il Dazn Tv Box, infatti, sarà ad appannaggio di coloro che, in casa, viaggiano su una connessione che non sia in fibra FTTC o FTTH. Ecco perché, al momento dell’acquisto, verrà sottoposto a verifica l’indirizzo dell’acquirente, così da capire se effettivamente corrisponda a una zona priva di una banda “sufficientemente larga”. Chiaramente, occorrerà una connessione internet di qualunque natura. Sarà infatti necessario utilizzare l’app di Dazn anche per gestire lo streaming delle partite, in quanto proprio l’applicazione si farà carico delle verifiche di autenticazione.

LEGGI ANCHE >>> Dazn padrona del calcio italiano: a rimetterci però sono sempre gli utenti

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La scelta di adeguare il Dazn Tv Box alle bande meno larghe non è casuale. L’obiettivo, infatti, è raggiungere proprio chi non possiede una connessione veloce o magari chi possiede anche delle seconde case in zone meno raggiunte dalla fibra ad alto segnale. O non raggiunte per nulla. Sarà inoltre disponibile Dazn Channel, canale del digitale terrestre che trasmetterà le sette partite in piena esclusiva e i contenuti di riferimento (calcio ma anche altri eventi sportivi, oltre che contenuti originali).