Da 100 euro a 500 mila: l’investimento che rende ricchi

Un investimento in Borsa non è solo roba da esperti. I fondi ETF S&P 500 sono accessibili anche ai meno ferrati e i guadagni (quasi) assicurati.

Investimento
Foto © AdobeStock

La pandemia ha inevitabilmente segnato non solo la nostra vita presente ma anche quella futura. I cambiamenti attraversati nella fase più dura del Covid-19 hanno completamente rivoluzionato la nostra quotidianità, costringendoci ad adeguare le nostre esigenze a concetti di digitalizzazione che, da graduali, hanno subito un’imponente accelerata. E se è vero che la crisi ha paralizzato l’economia e i canali standard di guadagno e consumo, inevitabilmente ha finito per crearne altri. Magari non sicure al 100% ma, sicuramente, remunerativi se intrapresi con la giusta competenza.

Fare un investimento, di questi tempi, può essere un azzardo. Anzi, la prudenza consiglierebbe di tenersi alla larga dal rischiare il proprio denaro, già di per sé messo in pericolo dalla pandemia. Tuttavia, esistono delle forme di investimento sostanzialmente nuove o, comunque, regolamentate e accessibili a chiunque voglia prendersi il rischio. Investire in Borsa può essere una di queste soluzioni e, in alcuni casi, non serve nemmeno essere grandi esperti. Con una somma di appena 100 euro al mese, si potrebbe arrivare a un portafogli di mezzo milione di euro. A patto che si scelgano gli investimenti giusti.

L’investimento che fa gola: ecco come funziona

Senza un’esperienza navigata in Borsa, meglio andare sul semplice. Una delle soluzioni migliori, in questo senso, è quella degli ETF S&P 500, un fondo che contiene le sue azioni nell’indice S&P 500 (fondato nel 1959), le quali sono fra le migliori al mondo. Un sostanziale vantaggio, proprio grazie alla forza delle azioni, è quello di riuscire a eludere i crolli del mercato. Questo perché gli investimenti in questioni saranno a breve termine e più il titolo è forte, più possibilità avrà di superare eventuali tempeste di mercato. S&P 500, in questo senso, rappresenta un esempio calzante: nonostante i vari crolli, l’indice è sempre stato capace di rialzarsi e toccare nuovi massimali (rendimenti medi del 10%).

LEGGI ANCHE >>> L’investimento che non ti aspetti: risparmi soldi e fa bene alla salute

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Altro vantaggio, la possibilità di effettuare un investimento a lungo termine relativamente sicuro. Questo tipo di fondo, infatti, funziona anche per qualche decennio. Ad esempio, stante i rendimenti al 10%, investire 100 euro al mese per poi lasciare “soli” i soldi per quarant’anni, genererebbe un profitto superiore a 500 mila euro. A patto, naturalmente, di essere disposti ad aspettare tutto questo tempo. Scegliere un investimento di questo tipo, a ogni modo, comporterà anche altre decisioni. Ad esempio per quale fondo optare. In S&P 500 ce ne sono diversi, alcuni con commissioni più elevate di altre. Fra i migliori ETF si segnalo ETF Vanguard S&P 500, SPDR S&P 500 ETF Trust. Al di là del fondo, l’importante è la costanza: più si risparmia al mese, più possibilità ci sono di allargare il portafoglio.