Occhio al portafoglio, esistono delle monete rare che possono valere una vera e propria fortuna. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo di quali si tratta.

Fonte: Facebook

La casa rappresenta da sempre il posto sicuro dove potersi rifugiare e staccare la spina dai vari impegni della vita quotidiana. Ma non solo, è anche il luogo dove custodiamo i nostri più cari ricordi e oggetti preziosi, come ad esempio vecchi giocattoli, libri o ricordi d’infanzia. Allo stesso tempo non mancano alcuni oggetti tramandati dai propri nonni, come monete rare, che in alcuni casi possono rivelarsi un’importante fonte di soldi. Ne sono una chiara dimostrazione le vecchie lire, con alcuni esemplari che hanno raggiunto nel corso degli anni dei valori stratosferici.

Nel 2002, ricordiamo, si è assistito al definitivo passaggio dalle vecchie Lire all’Euro. Un momento storico importante, che ha segnato un’epoca. Sono trascorsi quasi vent’anni da quando la moneta unica è entrata a far parte delle nostre esistenze, eppure ancora oggi sono in molti a provare nostalgia ricordando le vecchie monete. Oltre all’aspetto affettivo, però, a destare spesso attenzione è il loro valore economico. In particolare vi sono due vecchi monete che, ad oggi, valgono una vera e propria fortuna. Ma di quali si tratta? Entriamo nei dettagli e scopriamolo assieme.

LEGGI ANCHE >>> Tutti pazzi per la moneta celebrativa: vale già un sacco di soldi

Monete rare, le 50 lire che valgono una fortuna

Gli esperti di numismatica e i collezionisti sono sempre alla ricerca di monete rare e uniche nel loro genere. Ne sono un chiaro esempio alcune vecchie lire che ad oggi possono permettere al fortunato possessore di guadagnare ben più di 10 mila euro. Tra queste si annoverano due esemplari davvero preziosi.

Si tratta delle 50 lire Vulcano di prova, del 1950 e del 1953. Entrambe sono realizzate con materiale acmonital. Entrando nei dettagli, quelle del 1950 pesano 7,3 g e hanno un diametro di 25 mm. Quelle del 1953, invece, pesano 6,18 g e hanno un diametro di 21,8 mm.

LEGGI ANCHE >>> Lire in banconote o monete: se le avete ancora potreste diventare ricchi

Ebbene, dovete sapere che le 50 lire del 1950 hanno un valore pari a circa 3.500 euro. Le 50 lire del 1953, invece, possono arrivare a valere ben 11.800 euro. Se avete ancora delle vecchie lire, quindi, è bene controllare nei cassetti. Grazie a queste 50 lire, infatti, potreste portare a casa oltre 10 mila euro.