Mario Draghi conferma cinque Bonus senza ISEE per il mese di luglio. Approfondiamo il bonus mamma, il bonus asilo nido, il bonus bebè, il bonus Irpef e il bonus ISCRO.

Adobe Stock

Continuano nel mese di luglio i bonus e gli incentivi a sostegno delle famiglie in difficoltà a causa della crisi economica e della pandemia. Tante persone e lavoratori si trovano in una situazione critica e per uscirne devono poter contare sugli aiuti del Governo. Le agevolazioni previste sono dedicate a beneficiari specifici, che soddisfano requisiti e condizioni particolari variabili nel tempo. I bonus che citeremo sono senza ISEE, ciò significa che per avere accesso all’incentivo non sarà necessario mostrare l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

Leggi anche >>> Chi si vaccina “vince” le vacanze: il bonus vale 1.000 euro

Bonus mamma, asilo nido e bebè, misure senza ISEE per le famiglie

Bonus asilo nido
Pixabay

Il Decreto Sostegni Bis include specifiche misure dedicate alle famiglie. Gli aiuti sono pensati per sostenere i nuclei familiari meno abbienti per soddisfare bisogni primari. Il Bonus asilo nido, per esempio, consiste in un contributo da erogare alle famiglie che necessitano di sostenere le spese per una struttura pubblica o privata in cui lasciare i figli per recarsi a lavoro. L’ammontare dell’importo varia in base all’ISEE ed è compreso tra 1.500 e 3 mila euro.

Il Bonus Bebè, invece, può essere richiesto dai nuclei coinvolti dalla nascita di un figlio o dall’arrivo di un bambino adottato. L’assegno verrà corrisposto mensilmente per un anno e potranno ottenerlo sia i cittadini italiani che comunitari ed extracomunitari a condizione che abbiano regolare permesso di soggiorno. L’importo varia tra i 160 e gli 80 euro mensili.

Un premio alla nascita è, poi, il Bonus Mamma dal valore di 800 euro. Verrà corrisposto dal settimo mese di gravidanza, dopo la nascita oppure al momento dell’arrivo del bambino adottato.

Leggi anche >>> Bonus TV 100 euro, tutto fermo? Cosa succederà da settembre

Bonus Inps di 1.600 euro e Bonus ISCRO

Nel mese di luglio continuano ad essere attivi il Bonus Inps omnicomprensivo di 1.600 euro e il Bonus ISCRO. La prima misura si rivolge ai lavoratori appartenenti a specifici settori produttivi che potranno ottenere 1.600 euro mentre il secondo incentivo è un’indennità straordinaria per gli iscritti alla Gestione Separata dell’Inps che svolgono un lavoro autonomo. L’ammontare dell’importo varia dai 250 euro fino a 800 euro.