L’allarme è arrivato direttamente dal ministero della Salute che ha riscontrato la presenza di alcune sostanze poco raccomandabili all’interno di alcuni marchi di burro

Burro
Fonte Pixabay

I richiami alimentari sono all’ordine del giorno, ma quando riguardano dei prodotti di uso piuttosto comune la preoccupazione sale ancor di più. Stavolta a finire nel mirino del ministero della salute è il burro, o meglio alcune marche.

Stavolta a far scattare il campanello d’allarme è la presenza all’interno di alimenti contenenti glutine. Fino a qui non sembrerebbe esserci nulla di così irregolare se non fosse che sull’etichetta non viene riportato. 

LEGGI ANCHE >>> Richiamo alimentare, non mangiate questo cibo: cos’hanno trovato al suo interno

Marchi burro ritirati dal mercato: i pericoli riscontrati

Un vero boomerang per i soggetti celiaci che non possono minimamente ingerire questo genere di sostanze. Potrebbe generare un rischio di allergeni e in alcuni casi degenerare ancor di più.

I prodotti in questione sono quelli a marchio Gra-Com. Quindi coloro che sono sensibili al glutine sono invitati a non acquistare gli alimenti segnalati. Chi, ignaro di ciò li ha comprati è invitato a restituire al punto vendita la merce acquistata, onde evitare danni per la propria salute. Nessun rischio per chi non ha alcun genere di problema con la celiachia

I lotti segnalati sono stati prodotti dalla suddetta azienda all’interno dello stabilimento di Via Emilia Est 90/A a Castelfranco Emilia (provincia di Modena). Il marchio di identificazione è IT 08 53 CE.

Passando nello specifico ai prodotti sono:

  • Burro Granarolo Expert (formato 100 grammi, numero lotti 040921 con scadenza 04/09/2021, 090921 con data di scadenza 09/09/21 e 160921 con scadenza il 16/09/2021,
  • Bur-Bon in formato 1000 grammi (lotti 090921 e 160921 con scadenze 09/09/2021 e 16/09/2021),
  • Burro Nonna Tita da 250 grammi (lotti numero 280821 040921 con scadenza 28/08/21 e 04/09/21).

LEGGI ANCHE >>> Lettera di richiamo sul lavoro: vantaggi ed obblighi del datore

Oltre a quelli riportati vanno menzionati anche il marchio Cattel da 250 grammi (lotto 280821), Burro Latteria da 250 e 1000 grammi (lotti 090921, 160921 e 131021) e Burro Valis formato da 250 grammi appartenente al lotto 040921.

Dunque, non sono pochissimi e vista il numero sempre più crescente di persone alle prese con la celiachia, tenere alto il livello di attenzione è quanto mai d’obbligo.