Alcune operazioni possono risultare rischiose e comportare dei seri provvedimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate. Scopriamo quali sono 

Agenzie delle Entrate, conto corrente
Agenzia delle entrate (Fonte foto: web)

In sede di compilazione della dichiarazione dei redditi bisogna prestare attenzione ad ogni singolo particolare onde evitare di incappare in errore deleteri. Il Fisco è sempre vigile in tal senso ed è pronto a sanzionare chi non rispetta le regole.

Per questo è bene essere sempre informati sulle questioni legate ai movimenti economici e bancari, anche perché le multe e le ripercussioni possono essere alquanto importanti. Vediamo nella fattispecie cosa attira maggiormente l’attenzione dell’ADE.

LEGGI ANCHE >>> Cambiano le tasse su conti e carte, con l’addio al contante

Quando scattando le multe da parte dell’Agenzia delle Entrate

I passaggi di denaro sono tra i principali fattori oggetto di investigazione. Quindi anche quando si spostano dei soldi dal proprio conto a quello di privati ed amici e viceversa il tutto va documentato e giustificato. 

In primis viene accertata la provenienza e poi che questi movimenti risultino nel Modello 730. Le verifiche della Guardia di Finanza hanno portato alla luce come a contribuire all’evasione e agli scambi di denaro non dichiarati ci sia il lavoro domestico.

Colf, badanti, baby sitter e affini spesso non hanno un regolare contratto di lavoro e ciò comporta una mole importante di imposte non pagate. Una testimonianza certa a riguardo arriva dai controlli effettuati sul money transfer (che rileva le somme di denaro spostate all’estero) è risultato che moltissime badanti non godono di condizioni lavorative regolari. 

In questo modo è possibile capire inoltre quanto non viene dichiarato e si può risalire anche a chi assume senza versare i contribuiti all’Inps. Non bisogna però solo demonizzare questi ultimi visto che in alcuni casi è una scelta concordata o addirittura viene espressamente richiesto dalla collaboratrice domestica.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente, arriva il questionario del Fisco: l’incubo che vivranno in molti

Un giochetto che non vale proprio la pena portare avanti. Negli anni molte persone sono finite in rovina per via delle cartelle esattoriali dell’Agenzia delle Entrate. Per ripagare le cifre evase hanno dovuto sborsare somme di non poco conto. Meglio intraprendere la strada dell’onestà, che alla lunga paga sempre.