Una comodità per quanti sono impossibilitati ad aprire un conto corrente. Vantaggi e servizi eccellenti a zero euro

Carta prepagata
Carta prepagata (Adobe)

Negli ultimi anni si è vista una proliferazione incontollata, si potrebbe dire di carte prepagate con Iban. Il prodotto, dalla comodità assolutamente unica, offre la possibilità di utilizzare una semplice carta prepagata, emessa ormai non solo da banche o poste, come fosse un conto corrente. Accredito di stipendio o pensione, movimenti vari, bonifici, tutto quanto in genere è possible fare tramite conto corrente lo si può fare con una carta prepagata.

Il costo zero, spesso una singola spesa di attivazione, in ogni caso bassissima, fanno in modo che le carte prepagate siano utilizzate a più non posso dai cittadini italiani. Ovviamente a farne buon uso per l’assoluta convenzienza, sono anche e soprattutto le persone alle quali un vero e proprio conto corrente, bancario o postale è di fatto inaccessibile. Il caso ad esempio di protestati o cattivi pagatori. Con una prepagata, possono tornare ad utilizzare una sorta di conto corrente anche loro.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente cointestato, le regole chiave da non dimenticare

Carta prepagata con Iban: caratteristiche e limiti di deposito

Il vantaggio di possedere una carta prepagata con o senza Iban è indiscutibile. Se non si è in possesso dei requisiti giusti per aprire un conto corrente in panca o in posta poi la cosa è assolutamente necessaria e funzionale. Chiaramente in quesdto caso sarà consigliata una prepagata con Iban per fare in modo di avere tutte le caratteristiche e i servizi di un conto corrente. Accredito stipendio o pensione, bonifici ed altre opzioni varie, una vera comodità.

Come detto parliamo di un prodotto gratuito e per il quale ovviamente non viggono le stesse regole in uso nel settore bancario. Esistono limiti di deposito, questo è vero, ma in alcuni casi parliamo di soglie comunque molto alte. Ad esempio può esserci un limite in alcuni casi di 10mila euro.

LEGGI ANCHE >>> Lo sguardo attento della banca: attenzione a queste operazioni

In questo modo anche protestati e cattivi pagatori potranno tornare in un certo senso a far danni, o magari a comportarsi come è giusto ci si comporti gestendeo determinati prodotti. Il vantaggio è indiscutibile. La prepagata ha letteralmente rivoluzionato il settore. Quelle con Iban, poi, hanno seriamente compromesso la percezione dell’esigenza di avere un conto corrente, di tutti i cittadini.