Una notizia che farà di sicuro piacere a milioni di italiani che proprio non accettano di dover pagare il canone Rai.

Rai
Rai (Adobe)

Il Canone Rai potrebbe essere soltanto un lontano ricordo per moltissimi italiani. Fino al prossimo 30 giugno, infatti esiste la possibilità di farsi esonerare dal pagamento del Canone Rai. In questo caso, ovviamente non sarà necessario pagarlo attraverso un modello F24 o addebitarlo sulla bolletta dell’energia elettrica. La notizia è di quelle che fanno di certo saltare dalla sedia, ed il tempo per provvedere all’esenzione è davvero poco.

L’iniziativa se cosi può essere chiamata è rivolta a quanti sono titolari di un contratto di energia elettrica residenziali ma sprovvisti di televisore in una o più abitazioni. Una domanda dalle caratteristiche molto semplici darà quindi la possibilità di essere dichiarati esenti dal pagamento del Canone Rai, probabilmente la tassa più odiata dagli italiani, considerata la mole di polemiche che generalmente la accompagna.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci, l’incubo e poi la favola: vincita non pagabile& e l’operaio si sente male

Canone Rai: come effettuare la richiesta di esenzione

La richiesta di esenzione può essere effettuata attraverso un apposito modulo che è possibile scaricare dal sito dell’agenzia delle entrate. La richiesta di esenzione deve essere rinnovata ogni anno. Ci sono chiaramente delle differenze per quel che riguarda la durata dell’esonero tra chi ha inviato la richiesta a febbraio e chi lo farà entro giugno, nel secondo caso l’esonero sarà valido soltanto per i prossimi sei mesi. In ogni caso è importante sottolineare quanto la misura vada a totale vantaggio dei contribuenti.

Ricapitolando va detto che la richiesta di esenzione fa effettuata scaricando l’apposito modulo dal sito dell’Agenzia delle entrate. Ovviamente per fare ciò bisogna essere abilitati ai servizi telematici. In caso contrario si può procedere avvalendosi delle prestazione di una terza persona, un Caf o un commercialista. E’ possibile inoltre chiedere l’esenzione inviando una raccomandata a: Agenzia delle entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone TV – Casella postale 22 – 10121 Torino, allegando la fotocopia di un documento valido di identità.

LEGGI ANCHE >>> Eleonora Daniele, quanto guadagna la brava conduttrice Rai: le cifre