WhatsApp può buttarvi fuori: attenti a cosa dimenticate

Cosa accadrebbe se d’improvviso ci togliessero WhatsApp? Una catastrofe, certamente. E l’app può davvero cancellarci i profili in determinati casi.

WhatsApp
Foto © AdobeStock

Come vi sentireste se, d’improvviso, vi doveste trovare buttati fuori da WhatsApp? Niente più app, niente più chat immediate né scambio frequente di contenuti. Di fatto, una sensazione di isolamento che inevitabilmente si impadronirebbe di chiunque si trovasse in questa situazione. Lo abbiamo detto tante volte: WhatsApp è diventato una parte integrante della nostra quotidianità, accompagnandoci quasi in ogni momento della nostra giornata. Chiaro che, se dovesse mancare improvvisamente, provocherebbe non poco sconquasso nell’andamento della ruotine di ogni giorno.

Forse lo diamo per scontato, vista anche la gratuità del servizio. Eppure, le condizioni per il manifestarsi di questa infausta eventualità esistono eccome. WhatsApp, infatti, può riservarsi la cancellazione di un profilo qualora si combinino alcuni fattori, utili al corretto funzionamento dell’applicazione e, a quanto pare, anche per il suo utilizzo da parte nostra. Finora forse non lo immaginavamo. Eppure è bene farci i conti per non incorrere in brutte (bruttissime, anzi) sorprese.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp: perché milioni di utenti stanno abbandonando il proprio account

WhatsApp cancellato, chi è che rischia

La cancellazione avverrebbe piuttosto improvvisamente e anche questo sarebbe un fattore destabilizzante. Perché di questo si tratta: della cancellazione del profilo a seguito di un determinato operato all’interno della chat. O meglio, di un non operato. In effetti, coloro che rischiano di più sono gli utenti che, per un motivo o per un altro, utilizzano WhatsApp poco o per nulla. In sostanza, l’inattività sulla piattaforma potrebbe provocare la rimozione del profilo. Nello specifico, un’assenza dal profilo pari a 120 giorni, circa 4 mesi. Naturalmente, assieme al profilo spariscono tutti i dati correlati.

LEGGI ANCHE >>> Attenzione: i messaggi eliminati su Whatsapp si possono leggere lo stesso

Un’altra possibilità sarebbe legata alla fruizione del servizio senza accedere alla chat per 45 giorni ma facendola fra il 46esimo e il 120esimo giorno. In questo caso, la cancellazione scatterebbe se si utilizzasse un device differente, ad esempio WhatsApp Web. Si tratta di una misura legata alla privacy e alla sicurezza dei profili, applicata alla lettera da un’app che, in passato, su questo punto è stata aspramente criticata.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base