Luca Barbareschi, niente eredità ai figli: il motivo sorprende tutti

Luca Barbareschi ha di recente svelato di non voler lasciare niente in eredità ai propri figli. Il motivo di questa sua scelta sorprende tutti.

Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images for RFF

Essere genitori si rivela essere, indubbiamente, l’esperienza più bella della vita. Amore eterno, che mai nessuno potrà scalfire, oltre all’aspetto affettivo bisogna necessariamente fare i conti anche con alcuni aspetti di carattere pratico. Oltre all’amore, infatti, i figli hanno bisogno anche di cibo, vestiti, così come di un’adeguata istruzione e la possibilità di dedicarsi alle proprie passioni. Non stupisce, quindi, che ci si ritrovi a dover fare i conti con un bel po’ di spese, che finiscono inevitabilmente per incidere sul budget famigliare.

Crescere un figlio, d’altronde, può costare una vera fortuna. A loro, in effetti, sono rivolte tutte le attenzioni di un genitore, che si augura sempre e comunque il meglio. Ma non solo, i figli, a loro volta, hanno anche il compito di salvaguardare quanto lasciato dai propri genitori con l’eredità, sia affettiva che patrimoniale. Proprio in tale ambito hanno destato particolare interesse le parole di Luca Barbareschi, che ha di recente confessato la sua volontà di non lasciare nulla in eredità ai suoi figli. Dichiarazioni che non sono passate di certo inosservate e che trovano alla base un motivo ben preciso.

LEGGI ANCHE >>> Eredità, quanto spetta al coniuge: cosa c’è da sapere

Luca Barbareschi, niente eredità ai figli: “Ho pagato loro università da 900 mila euro”

Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images for RFF

Ospite di Alberto Matano a La Vita in diretta, Luca Barbareschi ha commentato le recenti dichiarazioni di Guido Barilla. Il noto imprenditore, ricordiamo, ha invitato, dalle pagine della Stampa, i giovani a rinunciare ai sussidi, cercando invece di mettersi gioco, entrando nel mondo del lavoro. A tal proposito Barbareschi ha commentato: “Le dichiarazioni di Barilla? Incomprensibili in un paese in cui vige purtroppo ancora il clientelismo“.

Sempre nel corso del suo intervento nel salotto de La Vita in diretta, inoltre, il noto attore e regista si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni che non sono passate inosservate. Per l’occasione, infatti, ha sottolineato la sua volontà di non lasciare nulla in eredità ai figli. “Darò in eredità i miei averi a qualche fondazione che fa opere di bene“, ha affermato Barbareschi.

LEGGI ANCHE >>> Testamento a favore del convivente: quando è tutelato il diritto all’eredità

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per poi aggiungere: “Ho dato loro un’istruzione fuori dal comune, nelle migliori università dal costo di 900 mila euro in cinque anni. Per questo ho deciso di non lasciare loro niente, dopo gli studi devono cavarsela da soli. Ho visto i figli dei miei amici essere viziati. Mia figlia, che è una designer, si è comprata casa da sola a trent’anni e ha una sua piccola azienda“.