Bonus baby sitter: approfittane con l’estate 2021

Bonus baby sitter, lo si può utilizzare anche per i centri estivi ma resta poco tempo per la domanda: ecco per chi

baby sitter
Bonus baby sitter (Fonte foto: web)

Anche se gli effetti della pandemia sembrerebbero finalmente voler lasciare l’Italia, c’è comunque lo strascico della crisi che sicuramente non risolveremo in poco tempo. Per questo, il governo pensa a diversi bonus, anche per l’estate 2021.

Ed anzi, a proposito di estate e bonus, è arrivata anche la tanto attesa svolta per il bonus vacanze, che di certo farà piacere a molti. Ma oggi, andiamo a capire chi potrà usufruire del bonus baby sitter 2021.

Leggi anche>>> Condizionatore a “costo zero”: con queste agevolazioni si può

Chi usufruirà del bonus baby sitter?

Premettiamo che il famoso bonus baby sitter continuerà a far felici tantissimi genitori, e probabilmente resterà stabile ancora per un po’. Questo perché l’assegno unico va sempre più verso il 2022, a causa della carenza di fondi. Quindi per chi ha figli minorenni, sarà un’arma da considerare assolutamente. Ricordiamo che i requisiti prevedono figli per cui viene richiesto il contributo, minori di 14 anni o con disablità gravi. Inoltre, devono convivere col genitore che attua la richiesta.

Inoltre, nessuno dei due genitori deve essere disoccupato, non lavoratore o anche lavoratore in smart working. Altro requisito necessario, nessuno dei due genitori deve ricevere Naspi, Cigo, indennità di mobilità ed altri benefici del genere. Il bonus, viene erogato servendosi del Libretto Famiglia. Tra l’altro questo strumento, consente anche di non utilizzare il bonus per una baby sitter, ma sfruttarlo con i centri estivi. Vediamo come.

Leggi anche>>> 1000 euro senza modello Isee: il bonus che fa impazzire gli italiani

Effettivamente l’ausilio è pensato per i genitori che non possono seguire i figli a causa del lavoro. Quindi il governo ha immaginato fosse utile, poter utilizzare lo stesso bonus, anche per iscrivere i figli ai campi estivi. La possibilità, c’è nei mesi di giugno, luglio ed agosto. Questo è possibile aggiungendo alla domanda, anche la Dichiarazione Sostitutiva Unica, per poter calcolare gli importi. Da ricordare però che per questa opzione bisogna affrettarsi, perché il termine ultimo per presentare domanda è il 18 giugno 2021.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base