Linear assicurazioni è una compagnia italiana di assicurazione diretta, inclusa in Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. Funziona con un sistema di vendita polizze auto via telefono e sul web. Ma i clienti che ne pensano?

Nuove assunzioni
Assunzioni (Fonte foto: web)

Le nostra analisi delle più note compagnia assicurative, con un occhiata sempre ai pareri degli utenti che le hanno provate, continua con Linear Assicurazioni, ossia la compagnia web del Gruppo Unipol che si focalizza nella vendita di polizze d’assicurazione RC auto per tutti i mezzi a motore e sulle polizze per la casa.

Nel nostro paese Linear opera da metà degli anni ’90, ossia dal 1996, e ha sede a Bologna. Particolarità della compagnia assicurativa in questione è che conta circa 500 dipendenti, ma più della metà di essi sono addetti al Servizio Clienti.

Le proposte di prodotti di Linear assicurazioni sfruttano l’online e il telefono, mentre la società vuole puntare almeno sulla carta su un servizio di qualità e prezzi molto competitivi rispetto agli standard di mercato.

Altra peculiarità di Linear è che la compagnia propone tariffe personalizzabili, proporzionate alle varie caratteristiche del mezzo e al proprietario cliente.

Linear assicurazioni: come funziona in breve

I vantaggi di Linear non sono dissimili da quelli offerti da tante altre compagnie assicurative. Come si trova indicato nel sito web della compagnia, il cliente ha tutti gli strumenti per fare tutto online, come ad es. il preventivo in pochi minuti e senza impegno. Per ottenerlo, è sufficiente indicare i dati assicurativi, del mezzo a motore e quelli anagrafici, per vedere visualizzato il preventivo personalizzato. L’operazione è rapida, gratis e non obbliga ad alcunchè verso la compagnia.

Non solo. La polizza si caratterizzerebbe per essere facile da gestire. Infatti, il cliente può compiere tutte le operazioni autonomamente, anche da tablet o smartphone, in qualsiasi luogo e momento.

Parole chiave della compagnia sono impegno e professionalità del personale e ad un elevato livello tecnologico. Ma come vedremo più avanti, in verità non tutti i clienti sono così soddisfatti della scelta d’acquisto fatta.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente banca Widiba, ecco a che cosa fare attenzione

Come contattare la compagnia Linear assicurazioni: ecco le modalità

In ogni caso, laddove il cliente abbia qualche dubbio o necessiti di qualche chiarimento, non è di certo lasciato solo. Anzi, ha tanti modi per contattare la compagnia di assicurazione e chiedere tutte le spiegazioni del caso. Come detto, gran parte del personale è adibito a funzioni di customer care ed è possibile mettersi in contatto con un operatore al telefono,  ma anche via e-mail o facebook. In particolare, la compagnia intende puntare – almeno sulla carta – sulla qualità del servizio sinistri, in caso di incidente dell’assicurato.

E’ attiva una centrale operativa per la denuncia, tutti i giorni esclusa la domenica. Ma non solo. Vi sono anche oltre 3mila carrozzerie convenzionate, che non chiedono al cliente alcun anticipo in denaro. Altresì Linear assicurazioni può contare su più di 200 centri cristalli sparsi per la penisola, con possibilità di servizio a domicilio.

Come accennato la compagnia assicurativa in questione fa parte del Gruppo Unipol, di cui ne rivendica la solidità, essendo quest’ultimo il secondo gruppo assicurativo del mercato italiano e il primo nel ramo danni.

Assicurazioni auto Linear in sintesi: ecco cosa ricordare

I prodotti assicurativi auto Linear sicuramente sono interessanti giacchè la compagnia, senza alcun costo aggiuntivo, combina la doverosa assicurazione Rc Auto ad ulteriori garanzie o vantaggi. Tra essi, abbiamo ad esempio:

  • la carta verde, utile per circolare all’estero, è spedita a casa con la polizza auto;
  • la copertura dell’eventuale rimorchio agganciato al mezzo in fase di circolazione;
  • l’assistenza stradale grazie ad IMA Italia Assistance, per il veicolo e le persone, 24 ore su 24 in Italia e nei paesi stranieri.
  • la copertura dei danni che i passeggeri del veicolo assicurato possono produrre su terzi (ad es. facendo cadere una persona in motorino).

Soprattutto, giacchè il massimale “minimo di legge” è solitamente ritenuto insufficiente, Linear offre una copertura più ‘ampia’. Anzi, come si può trovare scritto nel sito web della compagnia: “L’RC AUTO CON UN MASSIMALE FINO A 24 MILIONI. Con l’RC Auto di Linear puoi stare tranquillo: la copertura nel caso di incidente arriva fino a 24 milioni. Scegli questo massimale al costo di pochi euro in più rispetto al massimale minimo previsto dalla legge”, un messaggio chiaro con il quale si vuole garantire il cliente.

Massimale e rc auto: di che si tratta?

Tenere conto del massimale è determinante. Con esso infatti abbiamo la cifra massima che l’assicurazione risarcisce ai terzi che sono danneggiati in ipotesi di sinistro. Se i danni oltrepassano il valore del massimale, sarà l’assicurato a dover occuparsi in prima persona del versamento della differenza dovuta.

La RC Auto – ossia la Responsabilità Civile Auto – consiste nella copertura obbligatoria che ciascun mezzo deve avere per poter circolare o fare sosta su strada. In particolare, questa copertura garantisce contro i danni provocati a persone; animali o cose nei limiti indicati dal massimale scelto (ossia il valore massimo che l’assicurazione risarcisce ai terzi danneggiati). Inoltre, se il veicolo dell’assicurato ha il gancio traino, l’RC Auto include anche la copertura in ipotesi di danni causati dal gancio traino in fase di circolazione. Ma attenzione: soltanto se il cliente dichiara di usare il gancio traino, l’RC Auto conterrà anche la copertura in ipotesi di danni prodotti dall’eventuale rimorchio agganciato al mezzo a motore.

Le garanzie addizionali di Linear assicurazioni: ecco quali sono

In verità, l’offerta di Linear assicurazioni non finisce qui. Tante sono le ulteriori garanzie addizionali che il conducente può attivare, per meglio tutelare l’auto e in definitiva se stesso. Ecco una sintetica panoramica:

  • Incendio e Furto. Questa tutela copre in riferimento alla spesa sostenuta per l’acquisto dell’auto in ipotesi di furto o rapina (anche tentati) o in ipotesi di incendio. Attenzione a questo particolare: il valore del mezzo è rilevato dalle quotazioni della nota rivista Quattroruote e, in circostanze di furto totale, nell’anno non riceve svalutazioni: è risarcito il valore rilevato alla data nella quale è firmata la polizza assicurativa.  Sono inoltre garantiti anche gli accessori, come ad esempio la radio;
  • Eventi Atmosferici. Tutela l’auto e e il cliente assicurato da quei danni provocati da fenomeni atmosferici: può essere vantaggiosa se il cliente vive in zone che potrebbero essere colpite, ad es., da neve, ghiaccio, grandine, pioggia torrenziale e vale anche nelle ipotesi di inondazione. E’ comunque sempre possibile riparare il mezzo immediatamente, grazie al meccanismo risarcitorio della compagnia;
  • Bonus protetto, si tratta di una garanzia integrabile nell’assicurazione Rc auto che tutela la classe di merito ottenuta in molti anni di guida prudente. Grazie ad essa, in ipotesi di incidente con responsabilità, alla scadenza del contratto la classe di merito Linear permane identica – ossia non scatta l’aumento di classi previsto dal meccanismo Bonus Malus. Attenzione però: è possibile comprare questa garanzia se il cliente ha una classe CU al di sotto della 4 e se non sono stati prodotti incidenti negli ultimi 5 anni;
  • Eventi Socio-Politici, ci riferiamo a quella specifica garanzia legata ai danni prodotti al mezzo in ipotesi di atti vandalici (ad es. portiera ammaccata). E’ compresa la rottura cristalli. Il meccanismo di Linear assicurazioni prevede la possibilità di riparare subito il mezzo;
  • Kasko Collisione, nelle circostanze di collisione con un mezzo identificato si può far riparare i danni patiti dal mezzo anche se si ha torto. In particolare, la garanzia Kasko integra la tutela del mezzo perchè risarcisce i danni laddove non sia possibile conseguire un risarcimento con la sola assicurazione RC Auto o con diverse garanzie;
  • Tutela Giudiziaria, con detta interessante garanzia la polizza auto Linear assicurazioni paga le spese legali e peritali;
  • Ritiro Patente: attraverso questa garanzia accessoria, in ipotesi di ritiro o sospensione della patente, Linear assicurazioni dà un’indennità giornaliera, fino ad un massimo di 360 giorni;
  • Infortuni del Conducente, solitamente la garanzia RCA non tutela contro i danni fisici e le spese mediche dell’automobilista che ha provocato il sinistro. Detta garanzia tutela quindi chiunque sia alla guida del mezzo a motore assicurato alla data dell’incidente, in ipotesi di torto e/o di ragione, consentendogli un indennizzo per le invalidità permanenti.

LEGGI ANCHE >>> Conto corrente online Fineco Bank, come funziona e i pareri di chi l’ha provato

Le opinioni di chi ha provato Linear assicurazioni: pro e contro

A questo punto, come al solito, focalizziamoci su chi ha provato già i prodotti di questa compagnia, onde fare il punto della situazione e capire quali sono i principali punti di forza e punti deboli della compagnia. Ciò al fine di dare un contributo in merito alla valutazione che il potenziale cliente farà.

I pareri positivi su Linear Assicurazioni

Non stupisce che i commenti positivi siano presenti un po’ ovunque. C’è chi sottolinea l’ottimo rapporto qualità prezzo, specialmente confrontando i prodotti Linear assicurazioni con quelli offerti da altre compagnia. Più clienti avrebbero notato che le polizze Linear brillerebbero per flessibilità e personalizzazione.

Altri hanno elogiato le polizze semplici da rinnovare, sicure e comode nelle denunce e rimborsi. Anche in caso di incidente, non pochi hanno sottolineato che il supporto dell’assistenza è stato rapido e professionale (anche tramite call center). Proprio con riferimento al customer care, c’è chi ha notato che generalmente il personale addetto a fornire spiegazioni e chiarimenti, si è mostrato cortese, disponibile e soprattutto preparato nelle varie circostanze.

Più clienti hanno altresì sottolineato le procedure chiare e semplici da mettere in atto, con spedizione repentina dei documenti. Altri ancora hanno segnalato questioni pratiche, prontamente risolte, come ad es. il fatto che la batteria si è scaricata: in breve tempo, allertata l’assistenza, è arrivato il carro attrezzi a riavviare il mezzo.

Anche le condizioni contrattuali e la chiarezza di esposizione nel sito web della compagnia hanno ricevuto valutazioni in gran parte positive.

I pareri negativi su Linear assicurazioni

In verità, anche la compagnia Linear assicurazioni non è esente da critiche. Qualche utente si è lamentato ad es. del rimborso del problema “grandine”, patito alcuni mesi fa. Ha sottolineato che il massimale di 1600 (1500 € reali) coprirebbe non adeguatamente, nonostante i costi non esigui delle carrozzerie.

Altri hanno invece rilevato che a seguito di un tamponamento patito, vi è stata una non buona assistenza nella gestione dell’incidente. Tanto che è stato necessario mandare tutto con e-mail, senza alcuna assistenza via telefono. Qualche cliente ha invece puntato il dito contro i prezzi dei preventivi, che sarebbero talvolta molto diversi da quelli all’atto del pagamento effettivo della polizza. Alcuni si sono lamentati anche delle tempistiche al telefono e di quelle relative ai vari iter, che talvolta sarebbero ancora un po’ ‘burocratizzati’ e farraginosi.

Commenti non buoni anche per quanto riguarda il set di informazioni via web, che secondo alcuni non sarebbe così esaustivo e chiarificatore. Infine, altri utenti notano che in caso di tamponamento, il vero rischio è quello di essere rimborsati pochissimo. Insomma, anche questa assicurazioni divide i più, ma ciò a riprova, ancora una volta, del fatto che sul mercato non esiste una compagnia in grado di ottenere soltanto elogi dai propri clienti.