Genialloyd è diventata Allianz Direct, per evidenziare l’appartenenza a questo colosso della finanza. La compagnia conserva le stesse coperture ma ora usa un linguaggio più chiaro e servizi più intuitivi. I clienti apprezzano o c’è chi è deluso?

Tra i tanti operatori del campo delle assicurazioni, Genialloyd è stato tra i più noti. Il verbo al passato si spiega con il fatto che lo scorso 17 marzo Genialloyd, noto marchio di assicurazioni che offre un modello innovativo capace di sfruttare le potenzialità del web, è diventata Allianz Direct.

In verità il rebranding non fa altro che sottolineare l’appartenenza al gruppo Allianz, in cui Genialloyd ha sempre trovato spazio. Sostanzialmente, la compagnia in oggetto conserva le identiche coperture, ma aggiunge facilità di scelta; un linguaggio più nitido e un servizio ancora più rapido verso i propri clienti. O almeno questo è nella carta, il quadro delle intenzioni della compagnia.

Sottolineare l’appartenenza al gruppo Allianz non deve stupire: stiamo infatti parlando di uno dei più solidi fornitori di servizi finanziari al mondo e leader nell’offerta di prodotti e servizi assicurativi, bancari e di asset management. Non solo. Il lancio di Allianz Direct è collegato ad una grande campagna pubblicitaria che sfrutta tutti i maggior canali di comunicazione e ad un nuovo sito web, più pratico e intuitivo per il cliente.

Allianz Direct Assicurazioni: parola d’ordine semplificazione

La scelta di cambiare nome è puramente formale, dato che sul piano sostanziale Genialloyd già faceva parte di Allianz. L’ottica è dunque quella di semplificare, anche dal punto di vista ‘terminologico’.

A cambiare insomma è soltanto il marchio e l’immagine della compagnia, giacchè i contratti esistenti permangono validi e invariati. Rimarchiamo che il passaggio ad Allianz Direct avviene in modo automatico: polizze e preventivi conservano le stesse condizioni e hanno le stesse date di validità. I clienti  già presenti non avranno nuovi documenti da compilare, ma potranno invece continuare ad utilizzare quelli già in possesso, fino alla data di scadenza. Pertanto per i clienti non vi sono particolari incombenze legate al cambio di nome.

Non possiamo non ribadire che la compagnia assicurativa ha conservato le identiche coperture, integrando però migliori condizioni per il cliente che ora può contare su un catalogo più chiaro e articolato. Allianz Direct Assicurazioni propone al cliente polizze nei seguenti ambiti:

  • auto
  • moto e ciclomotore
  • camper e mezzi commerciali
  • natanti
  • casa e famiglia
  • infortuni
  • terremoto
  • multisettore

Come si può ben notare, l’offerta di Allianz Direct Assicurazioni è quanto mai ampia ed è in grado di rispondere alle esigenze di un’ampia pluralità di clienti. La compagnia si pone insomma al passo con gli standard di mercato e con l’agguerrita concorrenza. Ma come vedremo più avanti, le critiche non mancano.

Web e call center aziendale sempre al servizio del cliente

Altro punto di forza di Allianz Direct è rappresentato dall’immediatezza del servizio reso nei confronti della clientela. Infatti, l’attività della compagnia si svolge in maniera diretta: ciò attraverso lo strumento del web e/o il call center aziendale. Attraverso questi canali, il cliente può:

  • ottenere informazioni sui massimali
  • ottenere un preventivo
  • denunciare incidenti stradali
  • domandare la sospensione polizza
  • richiedere una consulenza gratuita e personalizzata
  • avere informazioni circa franchigie e/o scoperti
  • avere informazioni circa le garanzie accessorie previste
  • ricevere assistenza per ogni possibile problematica o dubbio

E’ chiaro dunque che Allianz Direct intenda semplificare il rapporto con la clientela, attraverso un servizio veloce e digitale.

I prodotti assicurativi di Allianz Direct: come funziona l’assicurazione auto?

Oltre che semplificazione, altra parola d’ordine della compagnia assicurativa diretta del Gruppo Allianz è personalizzazione. Allianz Direct presenta infatti 3 distinte soluzioni pensate sulle caratteristiche del guidatore del mezzo:

  • guida Esperta, ossia la formula standard, mirata al caso in cui l’auto sia utilizzata, oltre che dall’intestatario, da altri guidatori esperti, ossia con età superiore ai 23 anni e patentati da almeno un biennio;
  • guidatore Unico, consiste in una formula d’assicurazione auto nuova e molto vantaggiosa, prevista per chi è unico guidatore della propria auto. Comporta, al rinnovo, un supplementare sconto correlato al mantenimento dei 20 punti sulla patente di guida;
  • guida Libera, questa è la formula più elastica perchè riservata a tutti i guidatori, idonea anche in ipotesi di conducenti under 23  e con la patente di guida da meno di un biennio.

Scelta inizialmente la soluzione tra le 3 citate, il cliente può procedere oltre con la personalizzazione della polizza auto.

LEGGI ANCHE>> Cosa succede se l’automobile non ha l’assicurazione?

Allianz Direct, tutela del veicolo: come funziona?

Il pacchetto delle proposte di Allianz Direct è sicuramente ampio e adatto a tutte le esigenze. Vediamo di seguito perchè:

  • In caso di incendio e furto, l’assicurazione auto comporta il rimborso dei danni patiti dal veicolo assicurato dopo un furto, una rapina o un incendio, inclusi gli accessori ed optional non di serie. Sono inclusi altresì i danni al mezzo per furto di cose all’interno dello stesso, l’incendio da atto vandalico e i danni da atto vandalico legati al furto totale del mezzo. Non solo. Sono previste 5 estensioni della tutela in ipotesi di furto e incendio: danni indiretti; spese di rimozione e parcheggio; costi per sottrazione e smarrimento chiavi; spese di ripristino box; spese di lavaggio e disinfezione.
  • Kasko per urto con altro mezzo. Questa copertura è utile ad essere garantiti anche in circostanze di incidente stradale con altro mezzo identificato e assicurato, al di là dalla responsabilità del sinistro. E’ interessante notare che saranno risarciti i danni patiti dal mezzo, sebbene la responsabilità dell’incidente sia addebitabile al guidatore del veicolo assicurato. Sono coperti, senza ulteriori costi, gli optional e gli apparecchi audio-fono visivi installati entro un valore massimo di 1.000,00 euro;
  • Estensione Kasko totale. Allianz Direct prevede altresì che la garanzia Kasko per urto con altro mezzo possa essere allargata anche al rimborso dei danni patiti dal mezzo assicurato e al di là dalla responsabilità del guidatore o di terzi, nelle circostanze rappresentate dall’urto, ribaltamento, collisione generica, uscita di strada.

La tutela contro eventi imprevisti: le ipotesi

Il pacchetto previsto da Allianz Direct assicurazioni merita considerazione anche con riguardo agli eventi contro cui il guidatore e cliente può tutelarsi:

  • eventi socio politici o atti vandalici, l’assicurazione auto in questione comporta anche il rimborso dei danni provocati al mezzo assicurato da eventi socio-politici; sommosse; vandalismo; scioperi; proteste di più persone; atti di terrorismo;
  • eventi naturali: è chiaro che detta tutela serve a coprire l’auto contro il rischio di fatti naturali che potrebbero danneggiarla, come ad es. grandine, trombe d’aria, tempeste, frane e così via. Sono altresì garantiti senza costi ulteriori gli optional e gli apparecchi audio-fono visivi, installati entro un valore massimo di 1.000,00 euro.

Nel quadro delle garanzie comprese nell’offerta Allianz Direct non possiamo non menzionare anche i Cristalli. Si tratta di quella particolare garanzia che fa scattare il rimborso, in ipotesi di rottura accidentale o per fatto involontario di terzi, del parabrezza, del lunotto posteriore, o dei cristalli laterali del proprio mezzo a motore.

Allianz Direct, tutela dei terzi: come funziona?

Parlare di assicurazione auto Allianz Direct significa riferirci a temi come la responsabilità civile ed estensioni incluse, cioè assicurazione RC auto e non solo. La tutela dei terzi implica la garanzia obbligatoria per legge per quanto attiene al risarcimento dei danni che la propria auto può arrecare a terzi soggetti.

In particolare, la Allianz Direct dispone per questo tipo di garanzia le estensioni che seguono:

  • soccorso vittime della strada;
  • responsabilità civile per fatto di figli minori;
  • responsabilità civile personale dei trasportati;
  • ricorso terzi da incendio del proprio veicolo;
  • rinuncia alla rivalsa per guida in stato di ebbrezza, accertato e sanzionato dalle autorità competenti.

Come si può notare, l’offerta appare quanto mai ampia e in grado di far fronte a tutti i possibili inconvenienti alla guida.

Ulteriori coperture offerte da Allianz Direct: ecco quali sono

L’offerta di Allianz Direct appare davvero variegata, se consideriamo il quadro delle altre coperture aggiuntive. Vediamole in sintesi:

  • Tutela legale. In questo caso abbiamo una interessante garanzia ulteriore che comporta l’assistenza per la richiesta danni alla compagnia assicurativa di controparte e la doverosa consulenza per la definizione dell’incidente. La peculiarità di questa tutela è rappresentata dal fatto che denunciando l’incidente a Allianz Direct e facendo valere la copertura, il servizio Tutela Legale provvede infatti a gestire per conto del cliente la pratica di rimborso. Se idoneo alla situazione, può intervenire anche il supporto di un legale;
  • Infortuni del conducente. La polizza auto tutela il guidatore – di qualunque persona si tratti – per gli infortuni patiti in caso di guida del mezzo assicurato, che hanno come conseguenza la morte o l’invalidità permanente (al di sopra del punteggio in franchigia) del conducente stesso. In particolare, si può personalizzare la garanzia in oggetto, optando per una tra due diverse franchigie (3% e 10%) e tra tre differenti somme assicurate (50.000,00, 100.000,00 e 200.000,00 euro);
  • Bonus Protetto. Il bonus protetto è una condizione specifica della garanzia RCA che permette al cliente di conservare la classe di Bonus Malus Allianz Direct anche in ipotesi di un primo incidente pagato o riservato a persona nel periodo di validità del contratto;
  • Sospensione della patente. Detta garanzia comporta il riconoscimento, al conducente del mezzo assicurato, della somma giornaliera stabilita, per l’ipotesi di sospensione della patente soltanto a seguito di incidente da circolazione con lesioni a persone. L’indennità giornaliera sarà assegnata dal giorno dopo a quello nel quale ha effetto la sospensione della patente e fino a quando la patente non sia restituita o definitivamente revocata, per un massimo di 180 giorni per ciascuna annualità assicurativa.

Allianz Direct, assistenza stradale: come funziona?

L’assicurazione auto Allianz Direct prevede le garanzie dell’assistenza stradale con l’aggiunta di ulteriori servizi oltre a quella offerta con la RC. Abbiamo pertanto il servizio auto sostitutiva per un periodo di tempo più lungo. In ipotesi di traino del mezzo danneggiato è disposto l’invio di un taxi e il rimborso del prezzo fino ad un massimo di 50 euro (anche nel caso di furto totale dell’auto, ritiro patente e sequestro del veicolo).

Ciò al fine di permettere alla persona assicurata di raggiungere la propria residenza, seguire la fase di traino del veicolo all’officina, e andare a ritirare l’auto sostitutiva o il mezzo riparato.

LEGGI ANCHE >>> Assicurazioni Quixa auto e moto, le opinioni dei clienti fanno chiarezza

Le opinioni dei clienti su Allianz Direct assicurazioni: pro e contro

A questo punto, come al solito, focalizziamoci sulle opinioni dei clienti, che sono sempre chiarificatrici e permettono in sintesi di avere un quadro dei punti di forza e dei punti deboli delle varie offerte. Ciò come sempre al fine di orientare il cliente verso la scelta più opportuna per le proprie esigenze.

I pareri positivi su Allianz Assicurazioni

Le opinioni di chi è soddisfatto delle polizze di questa compagnia assicurativa non mancano. C’è ad esempio chi ha sottolineato l’alta concorrenzialità dei prezzi delle polizze, che le renderebbero assai competitive se confrontate con le offerte degli altri operatori.

Altri hanno sottolineato la cortesia del servizio clienti, che funzionerebbe bene grazie ad addetti in larga parte preparati e competenti. Diversi clienti hanno elogiato la velocità dell’iter di attivazione polizza: dopo il preventivo e il pagamento con carta, nel giro di poche ore solitamente arrivano via email tutti i documenti necessari. Tanto che nel giro di un giorno la polizza può essere attivata dalla compagnia.

Diversi utenti hanno altresì elogiato la chiarezza del sito web ufficiale, con i vari prodotti presentati in modo nitido e senza rischi di cadere in equivoco o fraintendimenti.

Altri ancora hanno notato che si tratta comunque di una compagnia facente parte del gruppo Allianz, ossia uno dei maggiori fornitori di servizi finanziari al mondo e leader nell’offerta di prodotti e servizi assicurativi, bancari e di asset management. In buona sostanza, la qualità sarebbe garantita anche da questo fattore.

I pareri negativi su Allianz Direct

Tuttavia, non mancano neanche commenti negativi in riferimento alla compagnia in questione. C’è chi ha puntato il dito contro la lentezza di alcune procedure, che costringerebbe il cliente ad aspettare giorni e giorni prima della definizione della situazione. Altri sottolineano la presenza di costi ‘occulti’ o quanto meno non segnalati in modo evidente nelle varie documentazioni. Altri ancora sottolineano che il servizio chat non sarebbe all’altezza, tanto che quando un cliente ha un problema, sarebbe invitato a  rivolgersi al servizio clienti. Proprio quest’ultimo, inoltre, comporterebbe lunghe attese al telefono per il cliente stesso.

Qualche utente ha rilevato che il passaggio da Genialloyd ad Allianz Direct non sarebbe stato positivo: sono stati registrati intoppi nelle procedure e rallentamenti vari, con i clienti a farne le spese.

Ed anche il servizio clienti è stato preso di mira, con valutazioni che hanno spesso indicato una certa disorganizzazione del servizio, e talvolta anche una certa scortesia da parte degli operatori, non sempre tempestivi e preparati nel dare le risposte desiderate dalla clientela.