Il Comune di Roma decide di avviare il restyling del Campidoglio e affida l’onere all’influencer Matteo Molle, detto Dandy, e al fotografo Giulio Pugliese.

Web

Se il Campidoglio chiama, l’influencer Matteo Molle e il fotografo Pugliese non possono che rispondere. Il compito per cui sono stati ingaggiati è di “svecchiare” i social media in un’ottica di riqualificazione del Comune e di maggiore coinvolgimento delle persone, soprattutto dei più giovani. Il compenso sarà di 10 mila euro.

Leggi anche >> Professione influencer: quanto guadagnano per un post Chiara Ferragni e colleghe

L’ingaggio dell’influencer e del fotografo da 10.000 euro

Il comune di Roma ha deciso chi saranno i professionisti a cui affidarsi per dare nuovo impulso, colore e novità al profilo Instagram della capitale. Si tratta dell’influencer Matteo Molle e del fotografo Giulio Pugliese, entrambi community manager di Igers Roma, nota per le collaborazioni con diverse realtà istituzionali e con gli spazi culturali della città eterna.

Il contratto redatto dal Dipartimento Partecipazione del comune richiede ai due professionisti di dare nuova vita al contatto Instagram dell’amministrazione capitolina in modo tale da rendere il profilo più accattivante e moderno. Il riferimento è in particolare alla produzione di video, storie, fotografie e reels che catturino l’attenzione del maggior numero di persone possibile.

Dandy dovrà realizzare 150 storie e 20 reels mentre il fotografo Pugliese dovrà postare 150 storie con post produzione e 60 suggerimento per repost. Per entrambi è previsto un compenso di circa 5 mila euro ciascuno per 9 mesi di ingaggio.

Leggi anche >>>Il restyling del Viminale vale mezzo milione: ecco la “lista delle spese”

Dandy e Pugliese, i numeri per raggiungere l’obiettivo

Adobe Stock

Attualmente, l’account Instagram di Roma è seguito da oltre 247 mila persone e quello di Facebook da 450 mila utenti. Non sono numeri bassi ma ciò che preoccupa il comune è la poca partecipazione degli iscritti. Sono pochi i post che ricevono i like e i commenti lasciati sono veramente esigui. Dandy e Pugliese dovranno fare in modo di aumentare l’interesse delle persone “svecchiando” i profili e costruendo una rete di informazioni che rappresentino ciò che il pubblico gradisce sapere.

L’obiettivo potrebbe facilmente essere raggiunto dato che i due professionisti ingaggiati hanno già dimostrato le loro abilità lavorando per Igers Roma. L’eleganza del Gentleman 2.0, come si definisce Molle, e lo sguardo professionale sulla realtà di Pugliese hanno portato al raggiungimento di gratificanti successi in seguito alla collaborazione con il Teatro dell’Opera e con il Maxxi. Ci attendiamo gli stessi risultati anche per il Comune di Roma e aspettiamo di vedere la rinascita dei social media della Capitale.