Importante novità nel mondo dell’e-commerce: Amazon punta ad ampliare la propria clientela accettando i pagamenti in contanti.

Amazon
Foto: Web

Altro che criptovalute. Amazon si prepara a una svola storica nell’ambito dell’e-commerce, paradossalmente facendo un… passo indietro. Il colosso delle vendite online infatti, preso atto di come un bacino di utenti (potenzialmente enorme) si sia ritrovato escluso per il fatto di non possedere una carta di credito o una prepagata, è pronto ad ampliare le proprie opzioni di pagamento. Niente contanti finora ma adesso sì, proprio per premiare quella clientela che finora non ha optato per gli acquisti su Amazon per impossibilità più che per scelta. In realtà esisteva un’opzione, quella di utilizzare un buono acquisto o aprire un conto ricaricabile.

Un procedimento più lungo, meno immediato rispetto alla semplice operazione online. Anche perché, qualora scegliesse di ricaricare il proprio conto, il cliente finirebbe inevitabilmente per caricare più del necessario. Di fatto un problema per chi non è cliente abituale. Ecco perché Amazon ha deciso di correre ai ripari, disponendo il nuovo strumento di pagamento, al fine di favorire anche quella parte di clientela che ha finora guardato da lontano il mondo dell’e-commerce.

LEGGI ANCHE >>> Amazon ha in serbo altre 85mila assunzioni: le figure ricercate

Amazon cambia tutto: via libera ai contanti

Naturalmente, il cambiamento richiederà uno sforzo da parte dei nuovi potenziali clienti. Per partecipare agli acquisti su Amazon pagabili in contanti, infatti, sarà necessario recarsi in un punto Western Union (sono circa 4 mila quelli presenti sul territorio italiano), mostrare il codice ricevuto via e-mail e, successivamente, procedere al pagamento dell’ordine. L’app stessa di Amazon metterà a disposizione una mappa per indicare il punto Western Union più vicino in cui poter effettuare il proprio pagamento.

LEGGI ANCHE >>> Amazon, lo strano caso dei venditori scomparsi: cosa sta succedendo

La tempistica sarà di 48 ore massimo. Il tempo concesso per recarsi nella sede più vicina della Western Union e completare la procedura. Dopodiché, l’acquisto desiderato verrà spedito al cliente secondo le consuete modalità previste per tutti gli altri clienti. Con l’unica differenza che risiede nel procedimento di acquisto. La ricezione resta invariata, compreso il tracciamento del percorso dal magazzino all’utente. Non ci sarà nessun contributo aggiuntivo per chi sceglierà il pagamento in contanti. L’importante è rispettare il termine delle 48 ore: oltrepassato tale limite, infatti, l’acquisto verrà annullato automaticamente.