Tra le artiste più apprezzate e conosciute del mondo della musica italiana, ecco quanto guadagna Gianna Nannini. Svelate le cifre che non ti aspetti.

Photo by Roberto Finizio/Getty Images

Cantautrice e musicista italiana, Gianna Nannini è senz’ombra di dubbio una delle artiste più amate del panorama musicale nostrano. Protagonista di brani di successo, come Sei nell’anima e Bello e impossibile, è riuscita a costruirsi nel corso degli anni una carriera ricca di soddisfazioni. Non è un caso, quindi, che siano in tanti a voler conoscere qualcosa in più su di lei, come ad esempio a quanto ammonti il suo patrimonio Entriamo quindi nei dettagli e vediamo assieme chi è, la sua carriera e soprattutto quanto guadagna.

Gianna Nannini: chi è, altezza, carriera

  • Nome: Gianna Nannini
  • Altezza: 170 cm
  • Peso: 60 kg
  • Data di nascita: 14 giugno 1954
  • Luogo di nascita: Siena

Nata a Siena il 14 giugno 1954, Gianna Nannini è alta 170 cm, pesa 60 kg ed è del segno zodiacale dei Gemelli. Ha frequentato il liceo scientifico e studiato pianoforte a Lucca, per poi partecipare all’età di 18 anni ad un festival musicale a Montecarlo, dove si piazza al quarto posto. A 19 anni si trasferisce a Milano per dedicarsi alla sua carriera di musicista ed esibirsi in vari locali storici, come l’Osteria dell’Operetta, le Scimmie e il Rosso. Inizia a presentarsi a varie case discografiche, riuscendo a catturare l’attenzione di Claudio Fabi e Mara Maionchi della Numero Uno.

Milita così nei Flora Fauna Cemento e partecipa a Un disco per l’estate 1974. Nel 1976 esce il suo primo album dal titolo Gianna Nannini, uscito su etichetta Ricordi, per poi ottenere un grande successo nel 1979 grazie al singolo America. Due anni dopo esce G.N. e il singolo estratto Vieni ragazzo, grazie al quale partecipa all’edizione del 1981 del Festivalbar, dove si classifica seconda. Sempre nello stesso anno si affianca al manager svizzero Peter Zumsteg, con cui collaborerà per ben ventitré anni, fondando l’etichetta Gienne ed entrando in contatto con tanti produttori noti a livello internazionale.

Il 1982 esce l’album Latin Lover, mentre nel 1983 interpreta Titania nel film Sogno di una notte d’estate di Gabriele Salvatores. Nel 1984 esce il suo sesto disco, intitolato Puzzle, mentre nel 1986 esce l’album Profumo. Il 1989 vede la Nannini registrare assieme ad Edoardo Bennato Un’estate italiana, canzone ufficiale dei Mondiali di calcio di Italia ’90. Nell’autunno dello stesso anno esce l’album Scandalo, mentre l’anno seguente esce Giannissima. La cantante, inoltre, consegue, nel 1994 la laurea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena con il massimo dei voti.

Anticipato dal singolo Meravigliosa creatura, nel 1995 esce Dispetto. Il 1998 è l’anno di Cuore, mentre nel 2002 pubblica Aria. Nel febbraio 2006 esce l’album Grazie, che riporta l’artista al primo posto in classifica dopo sedici anni. La canzone Colpo di fulmine, scritta da Gianna Nannini per Giò Di Tonno e Lola Ponce si aggiudica l’edizione 2008 del Festival di Sanremo.  Il 27 marzo 2009 pubblica l’album GiannaDream, per poi uscire il 2011 con Io e te. Il 2013 esce Inno e sempre nello stesso anno riceve il premio “Le Parole della Musica” dell’associazione Amici di Piero Chiara.

Il 15 settembre 2017 pubblica il singolo Fenomenale, che anticipa il suo diciannovesimo album in studio Amore gigante. L’anno seguente collabora con Enrico Nigiotti al singolo Complici e riceve il “Premio Lunezia Rock d’Autore” per la qualità Musical-Letteraria delle Sue Opere. Il 2019 è l’anno de La differenza, mentre nel 2020 è stata la super ospite della quarta puntata della settantesima edizione del Festival di Sanremo, dove si è esibita con un medley delle sue canzoni più celebri. Il 7 maggio 2021, inoltre, ritorna sul piccolo schermo in qualità di ospite del programma Top Dieci condotto da Carlo Conti.

LEGGI ANCHE >>> Eros Ramazzotti, quanto guadagna uno dei cantanti più amati della musica italiana

Gianna Nannini: vita privata, moglie, figlia

Photo by Andreas Rentz/Getty Images

Particolarmente riservata, della vita privata di Gianna Nannini si sa molto poco. Nel 2010 è finita al centro dell’attenzione per aver dato alla luce, all’età di 56 anni, sua figlia Penelope. A proposito della scelta del nome, in una lettera su Vanity Fair, l’artista aveva scritto: “Hai aspettato che fossi pronta. Per tre volte non lo sono stata, ma oggi lo sono. Tu, il più grande amore della mia vita, arrivi dopo il dolore profondo e lo shock“.

La Nannini vive a Londra assieme alla compagna di una vita, Carla, alla quale si è unita con rito civile in Inghilterra. La stessa artista aveva dichiarato: “Non ci sono leggi, in Italia, che mi garantiscano cosa succederebbe a Penelope se me ne andassi in cielo. Quindi me ne vado in Inghilterra, dove sono rispettata nei miei diritti umani di mamma“.

Gianna Nannini: quanto guadagna e patrimonio

Come spesso accade quando si tratta di artisti particolarmente noti e amati, non è dato sapere a quanto ammontino per l’esattezza i guadagni e il patrimonio di Gianna Nannini. Vista la sua carriera ricca di successi, però, è possibile ipotizzare che si tratti di cifre da capogiro. A tal proposito interesserà sapere che, stando ad alcune indiscrezioni, sembra che il guadagno per un artista del suo calibro si aggiri tra i 500 mila e gli 800 mila euro l’anno. Come già detto, comunque, si tratta solamente di indiscrezioni e non sono mai giunte conferme in merito da parte della diretta interessata.

LEGGI ANCHE >>> Anna Tatangelo, quanto guadagna la ‘Ragazza di periferia’

Gianna Nannini: Instagram e Facebook

Tra le artiste più apprezzate e conosciute del mondo della musica italana, Gianna Nannini è molto seguita anche sui social, in particolar modo su Facebook e Instagram, dove condivide spesso foto e video riguardanti la sua vita all’insegna della musica.