Monete finite nel dimenticatoio, in luoghi che magari ignoriamo del tutto. Monete che hanno fatto la storia del nostro paese.

Stipate in posti che spesso nemmeno ricordiamo, potrebbero trovarsi monete dal valore inaspettato. Vecchie lire, monete di uso quotidiano soltanto pochi decenni fa, che oggi possono valere una fortuna per l’anno di conio o per altri fattori, quali la conservazione. Quello che non sappiamo, spesso, è quanto possano valere le monete in questione, oggetti a volte regalatici dai nonni, cosi, per lasciare un ricordo di se, o conservati da noi stessi, gelosamente, in qualche angolo remoto della nostra abitazione.

Bisognerebbe conoscere per bene le monete che conserviamo, sapere se hanno valore, semmai dovesse tornarci utile una somma da utilizzare per qualsiasi cosa. Le valutazioni delle monete, possono variare da fonte a fonte, spesso con differenze davvero esigue. On line, le aste arrivano, possono arrivare, anzi, a cifre spesso esorbitanti che nessuno, tra venditore e compratore, forse immaginava. Il mercato del collezionismo, ed il collezionismo stesso, vivono un momento, insomma, di grande splendore.

LEGGI ANCHE >>> I collezionisti sono d’accordo: è questa la moneta regina, quanto vale

E’ lei la regina italiana: le 10 lire ed il loro indiscusso fascino

 

Tra le monete che è più possibile ritrovarsi in casa, magari nascoste nei posti più insoliti, ci sono sicuramente le vecchie 10 lire. Monete celebri, andate via via in disuso verso la fine del secolo scorso. Spesso le stesse monetine da 10 lire erano utilizzate esclusivamente per gli ascensori. Monete del genere, coniate in anni fondamentali della storia italiana, fanno gola a flotte di collezionisti pronti ad andarle a scovare praticamente ovunque. Armati di pazienza, alla ricerca della giusta occasione.

Una su tutte, tra le monetina da 10 lire, quella datata 1946. Siamo in pieno dopoguerra, l’Italia pronta a tornare alla vita di tutti i giorni ed a rilanciarsi socialmente ed economicamente. La moneta, con da un lato il ramoscello d’ulivo e dall’altra un cavallo alato, in ottime condizioni può arrivare a valere anche 6mila euro.

LEGGI ANCHE >>> C’è una moneta che vale oro: chi se la trova in tasca guadagna 7 mila euro

Valori impensabili, insomma, per  monete che magari abbiamo avuto tra le nostre mani senza nemmeno conoscerne l’esatto valore. Sotto con le ricerche allora.