Guadagnare con un metal detector si può e può anche essere abbastanza facile. Basta rispettare le regole vigenti.

Metal detector
Metal detector (Adobe)

Un hobby, un business, un passatempo stravagante. Cosa può essere davvero l’utilizzo di un metal detector e la partenza in avanscoperta alla ricerca di chissà cosa? In realtà l’argomento è assai particolare ed anche molto complesso. Il metal detector può essere qualsiasi di quelle tre cose. Una passione, un hobby ed anche una fonte di guadagno non del tutto di scarsa portata. L’importante è seguire le regole, che non sono poche.

Bisogna considerare ad esempio che reperti delle due guerre mondiali, eventualmente dovessero essere da noi rilevata in qualche area, sono da consegnare alle autorità competenti del caso. Stesso discorso per beni di natura archeologica o che hanno in ogni caso una età rilevante. Stesso discorso per oggetti che possono essere stati smarriti da altre persone, in quel caso bisogna avvisare le forze dell’ordine. Ma allora? Dove si può cercare qualcosa?

LEGGI ANCHE >>> Una ricerca tra gli oggetti di casa e puoi scoprire un tesoro

Il metal detector: la libertà e la tranquillità delle spiagge e la ricerca dell’oro

Tra tanti divieti ed obblighi, ci sono luoghi dove la situazione sembra essere in un certo senso più tranquilla. Le spiagge ad esempio. Li, si possono trovare, tra gli oggetti che si possono tranquillamente acquisire, ad esempio delle monete di euro, magari smarrite dai bagnanti in acqua o sulla stessa spiaggia. Di mattina presto o di sera tardi, la spiaggia potrebbe infatti nascondere delle inattese sorprese. Non resta che organizzarsi.

In Italia, soprattutto in alcuni fiumi delle regioni del nord è possibile cercare piccolissime quantità di oro, pagliuzze in pratica. In questo caso però, in questo settore, anzi, spesso ci si organizza all’estero, con vere e proprie organizzazioni di cercatori d’oro pronte a partire per i posti più indicati per la loro ricerca.

LEGGI ANCHE >>> Il valore di queste monete è strabiliante: ricercatissime

Chiaramente si predilige l’estero e quei paesi che danno l’opportunità di ritrovare, magari, vere e proprie pepite d’oro, non proprio pagliuzze per intenderci. Insomma, non ci resta che attrezzarci con un nuovo metal detector e partire alla scoperta di tesori incustoditi.