Adottando nel tempo questa determinata tecnica si possono risparmiare cifre importanti per investimenti futuri o per periodi di particolare necessità 

Risparmio
Fonte Pixabay

Risparmiare è una sorte di dote che non tutte le persone hanno. Alcune ad esempio preferiscono spendere e fare acquisti quando hanno a disposizione del denaro. Cambiare questa abitudine è molto difficile soprattutto se ben radicata.

Tuttavia non è impossibile “convincere” uno spendaccione a mettere dei soldi da parte. Ma scordatevi di fargli cambiare idea facendo leva sui soliti ragionamenti parsimoniosi. Queste persone hanno bisogno di stimoli, di qualcosa che li renda felici nel cambiare le loro abitudini.

LEGGI ANCHE >>> Buste delle bollette, addio: quanto puoi risparmiare pagando così

La tecnica psicologica che permette di risparmiare: ecco come funziona

A riguardo è molto interessante un piano ideato da Eesha Sharma professoressa di amministrazione aziendale al Dartmouth College. Si tratta di una sorta di bilanciamento tra risparmio e tentazioni. In pratica ogni volta che si effettua un acquisto, bisogna depositare un importo dello stesso valore sul proprio conto bancario. Per i più tradizionalisti va bene anche il classico salvadanaio a forma di porcellino.

Una tecnica che ha molte più probabilità di successo rispetto a quella di mettere da parte cifre più ingenti nell’arco dell’intero mese. Risparmiare poco alla volta tutti i giorni ha riscontrato maggiore disponibilità anche negli esperimenti dei ricercatori dell’Università California-Los Angeles e di Londra. I docenti sono avvalsi di individui di qualsiasi fascia di reddito, che in linea di massima hanno risposto allo stesso modo, preferendo la strada del frazionamento.

LEGGI ANCHE >>> Risparmiare su questo prodotto comporta una spesa gratis al supermercato

Così facendo ci si può ritrovare un bel gruzzoletto in futuro senza aver rinunciato a nulla nel presente. Una sorta di unione tra l’utile e il dilettevole che consente di poter continuare a spendere anche in momenti meno prosperosi, così da non dover placare la propria voglia di fare shopping. Semplice vero? Non resta che provare e valutare se questa idea ingegnosa fa al vostro caso.