Una vicenda agghiacciante che arriva dal Milanese: l’uomo avrebbe assoldato un sicario sul dark web per sfregiare la sua ex con l’acido e costringerla in sedia a rotelle.

polizia-carabinieri-luce-bluUna storia di vendetta e di ferocia, ingiustificabile e raccapricciante in tutta la sua dinamica. Un ex deluso, che sfrutta le sue competenze nella rete per assoldare un sicario e mettere in atto un’agghiacciante rappresaglia su quella che un tempo era stata la sua fidanzata. Una navigazione nei meandri del dark web, dove evidentemente qualcuno era disposto a prendere una ricompensa per rovinare per sempre la vita a qualcun altro. Un’indagine-lampo ha permesso alle Forze dell’Ordine di intervenire tempestivamente, evitando una possibile tragedia.

A quanto sembra l’uomo, un quarantenne milanese impiegato presso una grande azienda, avrebbe trovato l’uomo che cercava, imbattendosi in un sito noto come “Assassins”. Qui, tramite un intermediario, avrebbe contattato il sicario accordandosi, sembra, per una somma di 10 mila euro in bitcoin. Un compenso che in parte pare avesse già versato, sempre attraverso una figura di intermediazione. Tutto, in sostanza, sembrava pronto perché la follia si compisse.

LEGGI ANCHE >>> Si spacciavano per funzionari pubblici ma era un truffa… da 650 mila euro

10mila euro per sfregiare la ex: il sicario assoldato sul dark web

L’indagine è stata condotta dal sostituto procuratore Daniela Cento e coordinata dal procuratore Michele Prestipino. Grazie alla tempestiva disamina, sarebbe stato rapidamente appurato come il presunto mandante avesse già contrattato la cifra per rovinare la vita alla ex, alla quale sarebbe dovuta toccare una sorte atroce: essere sfregiata con l’acido e costretta su una sedia a rotelle. Una pazzia sventata, con il sospettato finito ai domiciliari con a carico pesanti accuse di stalking e tentate lesioni personali. Una vicenda che, ancora una volta, conferma la pericolosità delle acque scure di quella parte di web che sfugge ai riflettori della sorveglianza e della sicurezza.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone: Tv e soldi calpestano i sentimenti di una madre