Come guadagnare 2600 euro in un anno: ecco chi cerca personale

2600 euro al mese per un anno. Questa la prospettiva di guadagno in tantissime biblioteche che cercano personale.

2600 euro al mese per un anno. Questa la prospettiva di guadagno in tantissime biblioteche che cercano personale.

Cercare lavoroSiete in cerca di occupazione e volete darvi una possibilità? Siete finiti sull’articolo giusto. Oggi vorremmo segnalarvi una grande opportunità di lavoro sul territorio nazionale italiano. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Bando di assunzione nelle biblioteche italiane

Tra le novità introdotte del 2021, il governo ha riportato la luce sul concetto di “ripresa occupazionale” del Paese. Il Ministero della Cultura, ha indetto un bando di collaborazione per moltissimi biblioteche pubbliche statali d’Italia. Il Ministero della Cultura seleziona 80 laureati, per impiegarli nelle posizioni di esperti amministrativi contabili ed esperti catalogatori.

Requisiti per diventare esperto amministrativo contabile

Per candidarsi ad esperti amministrativi contabili, ci sono solo 40 posti. I requisiti richiesti per partecipare al bando sono:

  • diploma di laurea in discipline economiche o giuridiche.
  • iscrizione al registro dei revisori contabili, all’albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili o all’albo degli avvocati.
  • esperienza di almeno otto anni, settore amministrativo contabile.

LEGGI QUI >>> Professione influencer: quanto guadagnano per un post Chiara Ferragni e colleghe

Requisiti per diventare catalogatore

Per gli esperti catalogatori, invece, i requisiti da rispettare sono i seguenti:

  • diploma di laurea laurea in Lettere, Lingue e culture moderne o in Beni culturali.
  • esperienza di almeno 8 anni in settori analoghi a quello ricercato
  • conoscenza di particolari software del settore utili a gestire determinate dinamiche

LEGGI ANCHE >>> La fine di un era: chiude lo storico Supermercato romano

Semplicissimo partecipare al bando di ammissione alla prove. Compilare la domanda presso il sito della Ministero della Cultura, in tutte le parti richieste. Successivamente attendere l’evolversi della situazione.

Il lavoro è di certo particolare non nascondendo qualcosa di estremamente romantico, la funzione del bibliotecario rimanda a storie d’altro tempo. Una situazione davvero unica con margini di guadagno assolutamente eccezionali, considerati tempi e condizioni del nostro paese. Il lavoro dei sogni, si potrebbe dire, un lavoro che chiede una qualifica non da poco.

Un lavoro che promette numerose soddisfazioni, anche e soprattutto sotto l’aspetto economico. Una occasione sicuramente da non perdere per chi oggi è ancora alla ricerca di una occupazione.