Avere i farmaci a domicilio può essere una grandissima opportunità. Ma come si può fare? Ecco tutti i dettagli sulla questione.

farmaci a domicilio
(Fonte: Pixabay)

In una situazione di emergenza sanitaria e di pandemia come quello che stiamo vivendo da ormai un anno, ci sono delle novità che non possono passare inosservate e lasciare indifferenti. Ma a che cosa ci si sta riferendo e di che cosa si sta parlando? A un provvedimento, datato proprio 31 marzo, che può rappresentare una vera e propria svolta.

Nessun riferimento al tampone rapido che si può fare in farmacia da ormai un bel po’ di tempo, ma un qualcosa che si lega a queste ultime in maniera indissolubile. Difatti sarà possibile ricevere i farmaci a domicilio. Ma come sarà possibile e in quale momento? Giusto entrare nel dettaglio e nello specifico di una misura che può interessare in tanti.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Quanto possiamo scaricare dallo scontrino della farmacia

Farmaci a domicilio, una novità davvero molto importante

(Fonte: Pixabay)

Tutto può avvenire grazie a un accordo tra Poste Italiane e Pharmap. Va detto che quest’app era già in funzione in moltissime città italiane da Nord a Sud. Tramite di essa è infatti possibile ricevere comodamente a casa medicinali e parafarmaci da una serie di farmacie convenzionate. Ma come avviene il tutto? Il servizio è davvero molto semplice e rapido.

Occorre in primis scaricare l’applicazione sul proprio smartphone o accedere al sito web. In secondo luogo occorre selezionare la farmacia convenzionata di fiducia e scegliere i prodotti da ricevere a domicilio. C’è in più anche un grande vantaggio legato alle ricette. Infatti, nel caso in cui queste non siano disponibili, vengono ritirate presso il proprio medico di base e consegnare alla farmacia scelta per l’acquisto del prodotto. In più, in caso di ricetta dematerializzata, basterà inserire il codice NRE nell’apposito campo o caricare il file della ricetta.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Buste bio: oltre al supermercato, a pagamento anche in farmacia

Ma come avviene la consegna? O in modalità instant, entro 90 minuti, o programmando il momento desiderato o nella giornata successiva. Insomma, una novità che dimostra come anche in campo farmaceutico si cerchi di stare al passo con i tempi. E per di più in un periodo di emergenza questa novità può risultare fondamentale.