Benzina e diesel ancora in aumento: l’assoconsumatori non ci sta

Benzina e Diesel ancora in aumento, la situazione inizia a diventare insostenibile, si fanno sentire le associazioni per i consumatori

Soldi-benzina (Fonte foto: web)

Ormai ci siamo anche abituati, non migliorano le notizie ad ogni settimana, per quanto riguarda benzina e diesel. Ancora rincari sui prezzi infatti, e rispetto al novembre del 2020 l’aumento è diventato davvero considerevole. Dagli 1,378 euro al litro, siamo arrivati a 1,577 euro al litro. Il 15% circa. A questo punto, inizia ad essere ovvia la considerazione dei costi di ricarica delle auto elettriche.

L’Unione Nazionale Consumatori, continua a farsi sentire su questo argomento che diventa sempre più caldo, secondo il presidente, Massimiliano Dona, i rincari su base annua sarebbero arrivati a 165 euro, mentre per le auto a gasolio si arriva a 151 euro. “Dal 9 novembre, poi, ultima settimana senza rialzi, in poco più di 4 mesi c’è stato un balzo del 14,5% per la benzina e del 15,7% per il gasolio. Su un pieno di 50 litri l’aggravio è di circa 10 euro”, spiega Dona.

Leggi anche>>> Assicurazioni auto, attenzione a quelle irregolari: ecco tutti i nomi

Ancora benzina in aumento: ecco dove siamo arrivati

D’accordo con Dona anche il Codacons, con la voce di Carlo Rienzi che sottolinea come, rispetto al maggio del 2020, miglior momento per il prezzo della benzina, un pieno costi ben 11 euro in più. Questi innalzamenti sono evidentemente dovuti alla pandemia ed alla crisi che ha investito molti settori. A farne le spese però, in questo modo sono i privati.

Per non parlare poi delle truffe sulla benzina “allungata”, scoperta dalla Guardia di Finanza. Truffe, che vanno a peggiorare un momento di per sé già nero, ecco quali sono i prezzi medi raggiunti dalla benzina alla data di ieri, 25 marzo 2021, nelle varie sfaccettature.

Leggi anche>>> Banca, attenti ai debiti: la vostra auto è a rischio. Cosa può succedere

Self Service: Agip Eni: 1,587 euro al litro; Esso: 1,579 euro al litro; Api IP: 1,581 euro al litro; Q8: 1,580 euro al litro; Tamoil: 1,585 euro al litro; No logo: 1,563 euro al litro.

Diesel Self Service: Agip Eni: 1,463 euro al litro; Esso: 1,443 euro al litro; Api IP:1,450 euro al litro; Q8: 1,443 euro al litro; Tamoil: 1,438 euro al litro; No logo: 1,422 euro al litro.

Per il servito invece, i prezzi più alti sono quelli di Agip Eni con 1,779 euro al litro in benzina e 1,656 al Diesel. Invece, per quanto riguarda il GPL si va dagli 0,673 euro al litro di Esso ai 0,644 senza logo.