Un cinque che ha fruttato una bella somma vinta in una tabaccheria di Agrigento, una provincia della Sicilia.

Lotteria degli scontrini, i tabaccai ne sono esclusi: il perché

Vicinissimo al sei, vicinissimo a diventare milionario: in palio infatti con i sei numeri fortunati una somma da capogiro, ben 123 milioni di euro.

Ma non si potrà di certo lamentare il fortunato vincitore di 98 mila euro vinti grazie ad un bel cinque.

La vincita con la combinazione 11 38 51 58 62 63 nella tabaccheria “Genova” di Agrigento, una provincia siciliana. Ovviamente il vincitore è rimasto al momento anonimo.

“Si presume comunque – dice Francesco Genova titolare dell’esercizio – che si tratti di una persona della zona”.

Superenalotto, tutte le vincite del periodo

Intanto in una tabaccheria a Pellegrina, piccola frazione, sembra che la fortuna sia arrivata con il turbo. L’uomo infatti, abituato a giocare ogni mattina 3 euro su un gratta e vinci chiamato “Puzzle” è riuscito con l’ultima giocata ad intascarsi circa 50.000 euro.

Una cifra di tutto rispetto per il quarantenne, il quale non si era accorto della vincita inizialmente, ma una volta scoperta per poco non sbandava con la sua automobile.

L’identità del vincitore risulta ignota però sappiamo che vive nella bassa veronese ed ha una quarantina d’anni.

Un’altra vincita, questa volta ancora più stupefacente, era stata registrata la scorsa settimana.

Lo sbanco totale del nuovo MillionDay, l’ultimo nato dei premi Lottomatica che ha portato la vincita milionaria a Udine.

Si perché il fortunato (o la fortunata) si è aggiudicato il premio di un milione di euro, vinti nella tabaccheria di Fabiana Comino in via del Gelso, una zona molto conosciuta della città.

Racconta la titolare Fabiana, che gestisce l’attività insieme alla madre Annaluisa Primo: “È stata una bellissima sorpresa. È la seconda volta che a Udine si realizza una vincita così importante a questa gioco. È la dimostrazione che tutti possiamo sognare”. La vincita è avvenuta prima delle 17, ma la scoperta è stata appresa solo questa mattina.

“Al momento non si è presentato nessuno. La nostra tabaccheria, essendo centrale, è frequentata anche da molte persone di passaggio. Speriamo che la vincita sia andata a chi ne ha veramente bisogno e che si ricordi di noi almeno con un mazzo di fiori”.