Mentre il mondo moriva i più ricchi racimolavano miliardi

In testa sempre la lotta tra Jeff Bezos, magnate di Amazon ed Elon Musk, patron di Tesla. Il resto della classifica in bilico.

La pandemia ha sicuramente abbattuto l’economia di moltissime persone in questo ultimo anno… ma ha fatto anche arricchire chi era già molto ricco!

I 10 uomini più ricchi del mondo infatti sono diventati cosi ancora più potenti e faziosi guadagnando nell’ultimo anno 567 miliardi in più.

La classifica vede sempre in testa il creatore di Amazon Jeff Bezos con ben 183 miliardi di dollari di patrimonio, seguito a pochissima distanza e addirittura superato in precedenza, per poi rimontare, da Elon Musk patron di Tesla con i suoi attuali 180 miliardi.

Un crollo immediato nel giro di pochissimo tempo infatti ha portato tesla a perdere 27 miliardi in solo una settimana.

Le azioni dell’azienda fondata dall’imprenditore sudafricano, le quali il 26 gennaio erano risalite ad 883,90 dollari sono il 5 marzo crollate nuovamente a circa 600 dollari.

Nelle altre posizioni la lotta è invece più costante: al terzo posto Bill Gates ed al quarto Bernard Arnauld, a capo del gruppo francese LVMH che riunisce diversi brand di lusso, da Louis Vuitton a Bulgari e Givenchy.
Poi naturalmente al quinto posto l’Amministratore Delegato di Facebook Mark Zuckemberg; al sesto Warren Buffett, l’oracolo di Omah, l’uomo che ha saputo domare il mercato finanziario.

Settimo e ottavo posto sono per Larry Page e Sergey Brin i due fondatori di Google che hanno rispettivamente, poi al nono posto, Steve Ballmer ex amminsitratore delegato di Microsoft ed infine il fanalino di coda della classifica al decimo posto Mukesh Ambani.

Ciò che si può chiaramente notare da questa lista è che la maggior parte degli uomini citati vengono dal settore della tecnologia ed hanno costruito la loro fortuna grazie a questo.