Postepay Junior, la carta prepagata per i tuoi figli

La carta prepagata creata da Poste Italiane per i minori di diciotto anni.

Nuovo accordo Postepay-Bancomat: tutte le novità

Molto simile a PostePay Standard, si differenzia da essa per la tipologia di soggetto che può esserne titolare e per il plafond. Postepay Junior è una carta prepagata ricaricabile, che permette ai genitori di controllare le spese del figlio e di renderlo più consapevole dell’utilizzo del denaro. Appartiene al circuito VISA, è dotata di un codice di 16 cifre che consente di essere utilizzata anche per gli acquisti online e per prelevare denaro presso qualsiasi sportello automatico ATM. La carta è dotata codici di sicurezza CVV e CVV2. Andiamo quindi a conoscere meglio PostePay Junior.

LEGGI ANCHE >> Marzo 2021: le 5 carte prepagate per minori migliori del mese

LEGGI ANCHE >> Come controllare le spese del conto corrente per evitare sorprese

Postepay Junior: come richiederla e come ricaricare

Per poter attivare PostePay Junior è necessario che il genitore si rechi all’ufficio postale per sottoscrivere il modulo di richiesta. Sarà inoltre necessario presentare un documento d’identità in corso di validità e il codice fiscale sia del genitore che del figlio. Per questa tipologia di carta infatti, non è consentita la richiesta online.

Per attivare la carta è necessario pagare un costo di 10 euro, che la rende subito attiva. La carta Postepay Junior non è dotata id codice IBAN, non è necessario disporre di un conto corrente postale di appoggio.

Quali operazioni si possono fare con Postepay Junior

Le operazioni che si possono effettuare con PostePay Junior, sono le stesse di PostePay Standard. Quindi prelevare denaro presso gli uffici postali e presso gli sportelli automatici ATM bancari, effettuare pagamenti sia in Italia che all’estero, pagare bollettini, effettuare ricariche telefoniche, effettuare pagamenti sia negli esercizi fisici, anche attraverso contactless, che online. Si può inoltre collegare la carta con PayPal e effettuare pagamenti NFC tramite GooglePay.

Postepay Junior: costi di attivazione e operativi

Per poter usufruire di queste funzionalità, nel momento dell’attivazione di dovrà sostenere il costo di 10 euro: 5 euro di quota di attivazione e 5 euro di ricarica obbligatoria. Il plafond previsto per PostePay Junior è di 1.000 euro, con prelievi giornalieri di massimo 150 euro se effettuati presso gli uffici postali e di 100 euro se effettuati presso gli sportelli automatici ATM. Il genitore che intende acquistare una PostePay Junior però, dovrà tenere in considerazione anche i costi di gestione collegati a questa carta:

  • Prelievi da ATM PostaMat: 1 euro
  • Prelievi da ATM bancari, in Italia o nei paesi UE: 1,75 euro
  • Prelievi presso gli uffici postali: 1 euro
  • Prelievi da ATM bancari nei paesi extra UE: 5 euro e un ulteriore costo dell’1,10% dell’importo prelevato
  • Ricarica: da 1 a 3 euro

Come verificare il saldo della carta Postepay Junior

Il genitore che volesse controllare i movimenti di spesa del figlio, può recarsi presso l’ufficio postale e richiedere il saldo della carta PostePay Junior.

In alternatvia, può scaricare l’app PostePay. Nel momento del login, dovranno essere inseriti tutti i dati del minore intestatario della carta prepagata, stampare i moduli, firmarli e spedirli tramite raccomandata all’indirizzo, Poste Italiane S.p.A. – Servizi Online SC – Casella Postale 160, 00144 Roma, oppure inviare la documentazione via fax al 06 54922040. Successivamente Poste Italiane contatterà il genitore per avvisarlo dell’avvenuta registrazione. Solo a quel punto si riceveranno le credenziali per effettuare il login e vedere il saldo aggiornato direttamente sul cellulare.

Infine, è possibile effettuare l’accesso al sito ufficiale di Postepay e controllare l’estratto conto e il saldo.

Postepay Junior: si può utilizzare dopo i 18 anni?

Al compimento dei 18 anni d’età, il soggetto non può più utilizzare la carta. L’unica alternativa possibile è quella di recarsi presso l’ufficio postale e chiedere l’estinzione della PostePay Junior posseduta e richiedere PostePay Standard.

Assistenza e numero verde per informazioni, furto o smarrimento

Per qualsiasi informazione o problema è attiva l’assistenza clienti che risponde dall’Italia al numero verde 800 00 33 22 e dall’estero al +39 02 82 44 3333.

In caso di furto o di smarrimento della vostra Postepay, si deve invece telefonare all’ 800 90 21 22 dall’Italia e al +39 049 21 00 149 dall’estero.

In alternativa si può telefonare al numero dedicato al Customer Center di Poste Italiane, 803 160, utilizzabile solo da telefono fisso. Infatti, il numero da poter chiamare con il cellulare, 199 100 160 è a pagamento.