Bonus anche per le neomamme: due aiuti per i piccoli nati

Due bonus presto disponibili anche per le neomamme ed i loro figlioletti e non sarà neanche necessario presentare l’ISEE per ottenerli.

 

Arrivano dallo Stato due bonus di certa utilità per le famiglie e soprattutto per le neomamme.

Questi nuovi bonus sono stati stanziati per far fronte alla sempre più crescente crisi demografica del paese, crisi che senza dubbio è relazionata anche in base alla crisi economica che stiamo affrontando.

Il primo è stato inoltrato tramite una Comunicazione INPS con il messaggio numero 802/2021 e ha dato possibilità a partire dall’anno corrente, per le famiglie con figli piccoli, di accedere al bonus asilo nido pubblici e privati.

Sarebbe una somma di 1500 euro lordi, con la possibilità anche di avere assistenza in caso di bambini con gravi disabilità.

Il bonus può essere richiesto da tutte le famiglie con a carico figli entro i 3 anni di età, un modo per aiutare quelle famiglie con gravi problematiche, che non possono badare ai figli, o anche appunto con figli disabili o affetti da gravi patologie.

I figli devono essere iscritti ufficialmente al nido e possono essere sia figli naturali della coppia richiedente, sia figli adottivi.

Bonus anche per le neomamme: due aiuti per i piccoli nati, bonus asilo nido e bonus mamma domani

Il secondo bonus riguarda le nascite ed è chiamato “bonus mamma domani 2021”  e può essere richiesto da tutte le mamme che stanno per mettere al mondo un figlio o lo hanno appena fatto.

Il bonus non richiede anch’esso la compilazione dell’ISEE e riguarda un accredito di 800 euro erogati in una sola volta.

La richiesta può essere effettuata ai 7 mesi di gravidanza o poco dopo il parto ed il pagamento viene erogato dopo 30-45 giorni dalla richiesta o a due mesi dal parto.