Gratta e Vinci: minimo investimento, massima resa: 100 mila euro con moneta da 2

La vincita che ti aggiusta la vita in un momento tanto difficile per via del covid e le prossime restrizioni in arrivo. Il numero fortunato.

Con l’Italia che si avvicina ad un nuovo lockdown e tutte le conseguenze economiche del caso, vincere una grossa somma diventa una panacea. Certo, ci sono anche i risvolti negativi, che però di certo non riguardano un fortunato (probabilmente fortunata ma c’è il massimo riserbo) che ha vinto un tesoro con un investimento minimo: 2 euro. Eh sì, perché se la spesa di un gratta e vinci diventa troppo alta, allora la crisi te la porti in casa da solo, il disturbo da gioco compulsivo è sempre dietro l’angolo e rovina persone e famiglie.

Meglio fare come chi ha investito solo 2 euro: nella peggiore ipotesi hai perso due caffè. Ma nella migliore, hai vinto una fortuna. Inaspettata e per questo ancora più gioiosa. Oggi c’è in Italia una persona che ha visto cambiare la propria vita: vive in Campania.

LEGGI ANCHE >>> La vita gli cambia due volte, il terremoto e il Gratta e Vinci: 500 mila euro ad Amatrice

LEGGI ANCHE >>> Superenalotto da 115 milioni, come cambiare la propria vita con pochi euro

Gratta e Vinci, minimo investimento, massima resa: 100 mila euro con una moneta da 2: la città fortunata

Ha vinto nel giorno della festa dedicata alle donne. Ad Alife, in provincia di Caserta, sussurrano sia stata proprio una donna a vincere ieri, 8 marzo. Ha acquistato un tagliando da 2 euro, il 10x, e ha grattato i dieci numeri sullo sfondo rosso. Nei numeri vincenti c’era il 22: ma anche nei numeri del giocatore. Non restava che scoprire l’importo della vincita.

Ed era la vincita massima: 100 mila euro, che è anche il traguardo più alto possibile per un tagliando da 2 euro. La giocata è stata effettuata nell’alto casertano, presso una tabaccheria in località Porta Napoli.

In attesa dell’estrazione (speriamo) milionaria di questa sera del SuperEnalotto con un jackpot che ha raggiunto i 118 milioni, c’è chi con molto meno sarà comunque felice per sempre.