Tari 2021, importanti agevolazioni in arrivo: chi ne ha diritto

Buone notizie in arrivo per alcuni contribuenti, che potranno beneficiare di importanti riduzioni sulla Tari per l’anno 2021 in merito alle utenze domestiche. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo chi ne ha diritto.

regime forfettario anno 2021
Fonte: Pixabay

Acronimo di Tassa sui rifiuti, la TARI si presenta come un’imposta destinata a finanziare i costi inerenti il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Le tariffe possono risultare alquanto diverso in base al Comune di appartenenza, così come le possibili esenzioni e riduzioni. Proprio in questo contesto interesserà sapere che è stato di recente approvato un bando per le agevolazioni alle utenze domestiche.

Lo scopo è quello di aiutare le persone maggiormente in difficoltà, soprattutto in un momento particolarmente difficile come quello attuale a causa dell’impatto del Covid sull’economia. Come già detto, le tariffe possono variare in base al Comune di appartenenza e non a caso le agevolazioni di cui stiamo parlando riguardano una determinata località. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo di quale si tratta.

LEGGI ANCHE >>> Superbonus, sconto in fattura o cessione del credito: attenti a questa data

LEGGI ANCHE >>> Decreto sostegno, in arrivo contributi a fondo perduto: chi ne ha diritto

Tari 2021, importanti agevolazioni in arrivo per le utenze domestiche

Tasse
Foto di Bruno /Germany da Pixabay

Il Comune di Fasano ha di recente approvato un bando per le agevolazioni TARI alle utenze domestiche. I contribuenti interessati avranno tempo fino al prossimo 15 aprile 2021 per presentare apposita domanda. In particolare si prevede un abbattimento totale per chi presenta un ISEE pari a zero, mentre le altre agevolazioni saranno proporzionali in base al reddito, fino ad un ISEE di 10 mila euro. A tal proposito, stando a quanto riportato da Brindisi Report, il sindaco Francesco Zaccaria ha dichiarato:

Anche quest’anno la nostra amministrazione ha previsto agevolazioni progressive per fasce di reddito. La riduzione, soprattutto in questo periodo di grandi difficoltà economiche per tante famiglie, consentirà una boccata di ossigeno per quanti si trovano in condizioni difficili“. Per poi aggiungere: “Per la fascia di ISEE più bassa abbiamo infatti previsto l’abbattimento totale della tariffa. Il provvedimento, come già accaduto negli anni precedenti, è frutto della volontà dell’amministrazione di sostenere chi è in condizioni di bisogno, ancora di più in questo momento di emergenza economica legata al Covid“.