Lotteria degli scontrini, manca poco alla prima estrazione: chi può partecipare

Manca poco alla prima estrazione mensile della lotteria degli scontrini, in programma il prossimo 11 marzo. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo chi e come può partecipare a tale iniziativa.

lotteria scontrini
Fonte: Pixabay

A partire dallo scorso 1 febbraio è iniziata ufficialmente la lotteria degli scontrini. Voluta dal precedente esecutivo, lo scopo di tale programma è quello di favorire l’uso degli strumenti elettronici come metodi di pagamento, contribuendo in questo modo a disincentivare l’uso del contante. Un’iniziativa che ha attirato in poco tempo l’interesse di un bel po’ di persone, in attesa della prima estrazione mensile che avrà luogo giovedì 11 marzo.

In palio, ricordiamo, 10 premi da 100 mila euro per chi acquista, e 10 premi da 20 mila euro per chi vende. Trattandosi di una vera e propria novità, però, sono tanti i dubbi in merito. In particolare sono in molti a chiedersi in cosa consiste la lotteria degli scontrini, chi può prendervi parte e quali sono le spesse ammesse. Entriamo quindi nei dettagli e scopriamo cosa c’è da sapere in merito.

LEGGI ANCHE >>> Lotteria degli scontrini, è bello vincere ma occhio alla beffa

LEGGI ANCHE >>> Cashback, attenti agli acquisti esclusi dal bonus: ve li diciamo noi

Lotteria degli scontrini, manca poco alla prima estrazione: chi può partecipare e spese ammesse

Lotteria scontrini
Foto di Photo Mix da Pixabay

La Lotteria degli scontrini è stata voluta dal governo Conte al fine di favorire l’acquisto attraverso l’utilizzo di strumenti di pagamento elettronici. Per prendere parte a tale programma non è sufficiente pagare tramite carta di credito o bancomat, ma è necessario presentare un apposito codice. Per ottenere quest’ultimo non bisogna fare altro che inserire il proprio codice fiscale nell’apposita sezione del sito dell’iniziativa e il gioco è fatto. Una volta in possesso di tale dato, bisogna fare acquisti pari ad almeno 1 euro. Ma non solo, più alta sarà la somma spesa, maggiori saranno i numeri di biglietti disponibili, fino ad un massimo di mille.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Sono ammessi solamente gli acquisti pagati attraverso strumenti elettronici, mentre sono esclusi i pagamenti in contante o svolti online. Non sono considerati validi nemmeno gli acquisti svolti per il proprio lavoro. Ma non solo, sono da considerarsi esclusi anche i ticket restaurant, i pagamenti misti e le spese che permettono di beneficiare di una detrazione o deduzione fiscale. Come già detto, la prima estrazione avrà luogo il prossimo 11 marzo e riguarderà gli acquisti svolti nel mese di febbraio. Per gli acquisti di marzo, invece, bisognerà attendere la seconda estrazione in programma giovedì 8 aprile.