Prime cifre e ipotesi sui cachet della settantunesima edizione del Festival di Sanremo. Stesse cifre per Fiorello e Ibra. E Lauro…

 

In tempi moderni si utilizza un prestito linguistico: cachet. Ossia, il compenso percepito da chi, in ambito televisivo, presenzia a questo o quel programma in qualità di ospite. Il dibattito sul come e, soprattutto, sul quanto è qualcosa che ha sempre fatto parte dell’immaginario collettivo. Vedere qualche ospite internazionale ine rassegne quali ad esempio il Festival della Canzone italiana, significa chiederselo di riflesso, magari anche senza dirlo: quanto avrà preso?

Le cifre in euro non sono sempre ufficiali e spesso si orientano su voci o su dichiarazioni spot. Di sicuro, in una rassegna preparata nel corso di mesi e calibrata per essere di fatto la più seguita nel corso dell’anno, non si bada a spese.

LEGGI ANCHE >>> Insinna sconvolto dal nuovo campione, i soldi vinti in sole 4 serate

LEGGI ANCHE >>> Quanto guadagna Ibra a Sanremo? Svelato il suo cachet stratosferico

Sanremo 2021, da Amadeus ad Achille Lauro: ecco i guadagni

Quest’anno, il Festival di Sanremo andrà in onda dal 2 al 6 marzo, in “ritardo” rispetto alle edizioni più recenti. Un’edizione numero 71 che è anche quella che si svolgerà in piena pandemia. Quella di un anno fa la sfiorò soltanto la crisi del Covid-19 ma, stavolta, dovrà farci i conti in tutto e per tutto. Per colmare il deficit di un’edizione per forza di cose influenzata dal virus, Amadeus ha chiesto a Fiorello di affiancarlo ancora.

E proprio lo showman, secondo Il Giorno, dovrebbe percepire un compenso pari a 50 mila euro a serata. Ovvero la stessa cifra di Zlatan Ibrahimovic, che sarà ospite alla kermesse ligure. Una somma considerevole, che sarebbe di fatto la più alta escluso il direttore artistico (ossia lo stesso Amadeus), che dovrebbe percepire un compenso di circa 500-600 mila euro per l’intera rassegna.

Altri ospiti/presentatori saranno due voci d’eccezione. Elodie, che sarà presente in veste di co-conduttrice in una delle cinque serate, e Achille Lauro. L’artista romano, protagonista assoluto nella scorsa edizione, sarà presente ogni sera. Un po’ come Tiziano Ferro nel 2020, ci sarà per lui un’esibizione ogni sera. Ancora non è chiaro cosa porterà in scena ma nemmeno, così come per Elodie, quanto si porterà a casa.