Se il tuo smartphone viene rubato esiste un trucco che ti permetterà di bloccarlo, evitando cosi danni ancora più grandi.

smartphone cellulare chiamata

Il furto del proprio telefono cellulare è una delle cose più terribili che al giorno di oggi può accaderci.

La maggior parte di noi infatti detiene nel proprio smartphone tutto ciò che più importante: vecchie foto ricordo, i numeri telefonici privati e di lavoro, i social media personali.

Ma se in caso il nostro cellulare venisse rubato? Ci sarebbe un modo per non subire conseguenze ancora più gravi?

Esistono dei modi per far si che il cellulare venga bloccato, cosi da salvare almeno tutto ciò ce riguarda i contatti, i dati e la propria privacy.

Furto dello smartphone? Puoi bloccarlo con un trucchetto sensazionale, evitando problemi più gravi

Il primo modo è un trucco fantastico, ma da attuare preventivamente in caso succedesse il peggio.

Ovvero ci si può riferire al codice IMEI presente su ogni confezione del proprio telefono al momento dell’acquisto. In caso però la confezione sia dispersa basterà digitare i *#060#” per far apparire sullo schermo il codice da 15 cifre che andrà dato alle forze dell’ordine cosi da poter bloccare lo smartphone.

Un altro modo è il blocco della SIM che può essere richiesto direttamente al proprio gestore di riferimento, chiamando semplicemente il servizio clienti dell’operatore telefonico e seguendo le indicazioni della voce registrata.

Questi i numeri telefonici di riferimento di ogni gestore:

  • TIM, 119.;
  • WINDTRE, 159;
  • Vodafone, 190;
  • Iliad, 177;
  • PosteMobile, 160;
  • Fastweb Mobile, 192193.

Un’altra fatidica domanda potrebbe anche essere: è possibile rintracciare un cellulare rubato? Si, è possibile, ma non facile.

Ogni telefono di nuova generazione ha dei dispositivi satellitari che riportano alla geolocalizzazione esatta di questo, ma cosa succede se la linea internet viene staccato dal ladro? La geolocalizzazione non potrà essere attivata.

Per quanto riguarda poi la posizione che viene rintracciata, se fosse possibile, potrebbe essere in una zona residenziale con molte abitazioni e poca speranza da parte delle forze dell’ordine di rintracciare in questo caso il ladro stesso.