Un cliente era entrato nel supermarket con tre diamanti di immenso valore. Un addetto li trova: cosa succede poi? 

Photo of a single cut diamond on a piece of coal against a plain background.

Si trovano cose particolari fra gli scaffali del supermercato. Alzi la mano, però, chi si sarebbe mai aspettato di trovare una sacca piena di diamanti fra verdure e frutta fresca. A Napoli è successo davvero e a riferirlo è l’edizione giornaliera de Il Mattino. Una quantità di pietre preziose pari a 50 mila euro tondi tondi, smarriti da un cliente del supermarket e raccolti per caso da uno degli addetti alla struttura. Dopo essersi accorto della fortuna contenuta nel sacco, il dipendente ha immediatamente consegnato il tutto al titolare del supermercato.

Da lì è iniziata la caccia al proprietario distratto, che ha lasciato fra le corsie degli alimentari un vero e proprio tesoro. La base di partenza per rintracciare l’individuo saranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Dai filmati, infatti, si vedrebbe inequivocabilmente l’uomo entrare nel supermercato con un sacchetto penzolante dalla cintura, poi smarrito poco prima che lo stesso si dirigesse in cassa per pagare.

LEGGI ANCHE >>> Amazon cerca personale in Italia: come candidarsi per il lavoro

LEGGI ANCHE >>> Quando il Fisco chiama: ecco come sbrogliare il caos esattoriale

Nababbo distratto: perde tre diamanti al supermercato, si cerca di restituirli

La vicenda, raccontata dal Mattino, ha immediatamente fatto il giro del web. Un mezzo sul quale ora si conta per riuscire a rintracciare il proprietario dei diamanti. Il legale del supermercato, contattato dalla stessa testata napoletana, ha fatto sapere che i beni sono al momento in custodia a lui, che tutela gli interessi del titolare della struttura, in quanto il Comune non avrebbe delle casseforti adatte a custodire un simile tesoro. A tal proposito, l’avvocato ha lanciato un appello tramite le colonne del quotidiano per far sì che quanto smarrito torni al legittimo proprietario.

A proposito del contenuto del sacchetto, si tratta di tre diamanti di relativa grandezza, ognuno accompagnato da un certificato di autenticità e purezza. In sostanza, nel sacco è come se ci fossero 50 mila euro ambulanti. E fortuna ha voluto che a rintracciarlo sia stato qualcuno che ha avuto a cuore innanzitutto il fatto che il tutto tornasse nelle mani del suo padrone. Ora, visto anche il massiccio ricorso ai social, c’è da scommettere non solo che il proprietario si farà vivo ma anche che in futuro starà più attento.