Con lo switch off arrivano anche novità fra i canali del Digitale Terrestre. Fra chi va e chi resta sotto nuovi nomi, ecco tutti gli aggiornamenti da fare.

Tv Digitale terrestre
Foto di Ron Porter da Pixabay

Un 2021 importante sotto tutti i punti di vista. Come tutti auspicano, sarà probabilmente l’anno di uscita dalla pandemia, o quantomeno di riavvicinamento progressivo alla normalità. Ma anche quello di definitivo adeguamento alle tante innovazioni digitali che hanno rivoluzionato la nostra vita. Fra gli strumenti della quotidianità più utilizzati nel 2020 marchiato dal coronavirus c’è sicuramente la tv. Compagna del forzato stare a casa, soprattutto per i bambini.

Ecco, proprio la televisione, nella sua accezione domestica, si prepara a cambiare i connotati. Il 2021 segnerà il passaggio definitivo alla nuova versione del Digitale terrestre, più moderno e performante nella sua versione DVB-T2. E, assieme alle novità tecniche (che renderanno probabilmente desueto qualche televisore), ecco arrivare anche qualche cambiamento pratico.

Nello specifico, il cambio di frequenza costringerà gli utenti ad aggiornare la propria tv. A ricomprarsela in caso non sia versione smart, mentre basterà un piccolo aggiornamento nel decoder per fruire di tutti i canali. Anche perché il rinnovamento DVB-T2 ne porterà di nuovi. Come abbiamo visto, il passaggio avverrà a scaglioni, in precise fasce temporali per le tre porzioni territoriali italiane (Nord, Centro e Sud). E porterà con sé una versione migliorata anche nell’offerta di canali.

LEGGI ANCHE >>> Nuovo digitale terrestre, ci siamo: ecco chi dovrà comprare una nuova tv

LEGGI ANCHE >>> Digitale terrestre, il Tar respinge i ricorsi: il calendario dello switch off

Digitale Terrestre: un paio di click per accedere ai nuovi canali

Persino i nomi di alcune emittenti cambieranno. E anche a brevissimo termine. Quattro canali, in particolare, si preparano a cambiare veste. Due di questi rientrano nel pacchetto HSE24 e si tratta di TIMB Mux 1 e RETE A Mux 2. La denominazione classica verrà affiancata dal logo GM. E il canale GM HSE24 sarà posizionato al numero 37. Per quanto riguarda HSE24 Donna, invece, il nome diventa ora GM24+1 al numero 137 di Rete A Mux 2. Altra novità al 237, dove si troverà GM24+2 dove si trovava prima HSE24 Beauty.

In pratica, con lo switch off la rete HSE andrà a duplicare i canali, permettendo di accedere agli stessi contenuti scaglionando di una o due ore. Così da offrire i programmi in fasce orarie di poco diverse e restare al passo con le trasmissioni. Una versione già pensata in passato ma che si adegua ora ai tempi e soprattutto ai modi. E per usufruirne basterà aggiornare l’elenco dei canali. Più facile di così…