Il valore delle azioni in borsa di Gamestop è andato alle stelle, superando anche Apple e Tesla. Ecco cosa è successo ad una mamma che ha investito sulle azioni.

bambino game stop vincita

Il valore delle azioni dell’azienda Texana, Gamestop, ha superato anche quelle della Apple e Tesla.

Ma cosa è successo?

Tra i tanti ‘Day-traders Reddit c’è anche anche la mamma di un bambino di 10 anni. La donna, alfine di regalare al proprio figlio delle azioni per il futuro, ha investito sulle azioni della nota società di compra/vendita videoludica.

Il risultato che ha ottenuto ha qualcosa di incredibile.

Vediamo nel dettaglio questa fortunata vicenda che ha qualcosa di incredibile.

LEGGI ANCHE >>> Quanto guadagnano i telecronisti Rai Sport? Chi sono e compensi

LEGGI ANCHE >>> Ilaria Capua, quanto guadagna la virologa per ogni intervento TV? Le cifre

Azioni Gamestop: cosa è successo

La vicenda ha origine del 2019, quando il fortunato bambino si chiama Jaydyn Carr originario di San Antonio, Texas aveva solo 8 anni.

Sua mamma, sapendo che suo figlio era un fan di Gamestop, decise di regalargli 10 azioni dal valore di 6 dollari, donati per la festa afro-americana, alternativa al Natale, Kwanzaa.

Quello che è accaduto è stato incredibile, tanto è vero che anche la donna stentava a crederci: il valore delle azioni investiti ha iniziato a crescere vertiginosamente, salendo a quasi 500$ per singola.

Facendo un rapido calcolo, l’investimento della mamma ha fruttato al bambino la cifra di 3.200 dollari.

La cifra è davvero considerevole in quanto è pari al 5,000% dell’investimento iniziale e che si tratta di un bambino di soli 10 anni.

Sulla cifra totale, il piccolo Jaydyn e sua madre hanno ritirato i 2.000 dollari e investito il restante sulle azioni di un altro fenomeno mediatico: Roblox.

Roblox fa parte del titolo della casa di sviluppo che è sbarcato da poco nel mercato azionario, tramite quotazione diretta.

La madre del piccolo investitore ha dichiarato al giornale di San Antonio che suo figlio: “… è decisamente pronto per entrare a pieno regime nel mercato“.