Esiste un modo totalmente legale per ottenere non il 10% ma il 20% del bonus, quindi il diritto a percepire il bonus cashback doppio. Vediamo come.

bonus cashback doppio

Il cashback è una delle tre misure introdotte con il Bonus Natale. Si tratta di un rimborso, fissato al 10% del pagamento, che verrà erogato a favore di chi abbia effettuato almeno 50 acquisti attraverso pagamenti elettronici in un semestre fino ad un massimale di 1.500 euro.

Esistono 3 tipologie di rimborsi:

  • cashback con rimborso del 10% sugli acquisti pagati con moneta elettronica;
  • Super cashback con rimborsi di 1.500 euro ai primi 100 mila cittadini che effettueranno il maggior numero di transazioni con le carte di credito/bancomat;
  • Lotteria degli scontrini, con un concorso a premi per chi utilizza la moneta elettronica.

Non è obbligatorio aderire al cashback, per farlo però occorre scaricare l’App IO, registrare il codice fiscale ed il numero identificativo del bancomat o della carta di credito, dichiarare che gli acquisti effettuati sono a titolo personale e non effettuati nell’esercizio di attività d’impresa o professione.

LEGGI ANCHE >>> Rivoluzione prezzi Sky, finalmente alla portata di tutti: le nuove tariffe

LEGGI ANCHE >>> Isole private: su Airbnb si possono prenotare soggiorni a prezzi accessibili

Bonus cashback doppio: come ottenerlo

E’ possibile ottenere un rimborso del 20% sfruttando il bonus cashback di Stato.

Per comprendere come ottenere questo tipo di rimborso occorre prendere ad esempio le spese effettuate su Amazon. In detta occasione si utilizzava un buono Amazon,  da usare in un negozio fisico e si scaricava il valore sul proprio account per effettuare gli acquisti desiderati.

Per ottenere il rimborso doppio bisogna seguire lo stesso ragionamento.

Il cliente si potrà recare in un supermercato per acquistare una carta di debito «usa e getta» del valore desiderato  di25 euro o multipli.

Una volta scelta la carta, è necessario pagarla con il metodo di pagamento inserito nell’applicazione IO, per ottenere il primo 10% di rimborso sull’acquisto effettuato.

In seguito, si deve registrare la nuova carta di debito sull’applicazione IO per far rientrare gli acquisti che faremo con questa.

Da questo momento, si potrà sfruttare questo metodo di pagamento per effettuare acquisti senza spendere denaro ulteriore e ottenendo un 10% aggiuntivo di rimborso.