Lavoro in Italia: i più richiesti, ma che non tutti sanno (o vogliono) fare

La richiesta di lavoro in Italia è tanta, ma non per tutti i tipi di lavoro: eppure le aziende cercano questi profili

Lavoro di autista (Fonte foto: web)

Vero che nel nostro Paese è sempre più difficile trovare lavoro, ma perché non specializzarsi in qualcosa in particolare? Forse non ci abbiamo mai riflettuto, ma ci sono alcuni mestieri che vengono molto ricercati ma per i quali c’è pochissima offerta. Certo, basta analizzare i dati sulla disoccupazione per capire il perché di tante lamentele da parte dei giovani, ma vediamo cosa si può fare.

Sono comunque molte, le aziende che in realtà cercano personale da inserire in organico, eppure non riescono a trovare chi inserire. Quali sono i lavori più richiesti in Italia al momento? Andiamo a vedere.

Leggi anche>>> Tfr non versato: come possiamo difenderci

Leggi anche>>> Nuovo concorso Banca d’Italia, 105 posti per diplomati: i profili ricercati

Come trovare lavoro in Italia

C’è tanta disoccupazione, eppure secondo i più aggiornati report sul lavoro c’è tanta ricerca e poca risposta per determinate occupazioni. Questo perché forse parliamo di professioni meno appetibili di altre, ma che in tanto, porterebbero in casa di chi risponde, un compenso spesso niente male. In Italia, sono molto ricercati:

  • badanti;
  • pulizia uffici e negozi;
  • magazzinieri;
  • addetti alle mense;
  • custodi;
  • camerieri;
  • cassieri;
  • autisti.

Ma non è finita qui, ci sono anche lavori ben specifici, che in tanti non si offrono di fare, ma che con uno sforzo ed un po’ d’esperienza sul campo, diverrebbero tutt’altro che impossibili. Parliamo ad esempio di macchinisti, addetti alle vendite, segretarie e assistenti di direzione, professionisti IT, sales manager, medici e personale alberghiero e addetti alla ristorazione.

Per quanto riguarda nello specifico i settori in cui c’è tanta richiesta di personale, ma non di lavoro, ecco cosa accade in Italia. Un esempio è quello informatico, dove chi cerca, difficilmente trova personale capace di lavorare come progettista di sistemi informatici, consulente di software, analista programmatore, programmatore informatico ed anche come sviluppatore di software.

L’Italia a quanto pare, scarseggia anche di progettisti, soprattutto in ambito navale e meccanico, ed ancora, risulta davvero introvabile una figura di revisore contabile. Infine, ecco i 15 profili più richiesti su Linkedin:

  • insegnanti di sostegno, soprattutto nelle città di Roma, Palermo, Treviso, Bari, Bergamo;
  • infermieri e medici;
  • esperti di digital marketing, nelle città di Milano, Bologna, Verona;
  • freelance creativi;
  • addetti al CRM, nelle città di Napoli, Cagliari, Catania, Palermo, Lecce;
  • Cyber security manager e gamer developer;
  • farmacisti e ingegneri biomedici;
  • tecnici medici di emergenza, che offrano servizi in ambulanza o in grado di fornire assistenza sanitaria nelle città di Udine, Milano, Bergamo, Bologna, Torino;
  • agenti assicurativi, a Torino, Milano, Ogliastra e Ferrara;
  • esperti di marketing online;
  • esperti di contenuti digitali;
  • agenti immobiliari a Torino, Milano, Savona, Bologna, Roma;
  • esperti finanziari a Milano, Brescia e Lecce;
  • consulenti strategici di vendite, con competenze in business planning, gestione delle vendite, negoziazione, strategia aziendale, analisi di mercato, sviluppo aziendale, gestione degli account, risoluzione di problemi, soprattutto a Torino, Milano e Savona;
  • giornalisti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base