Figli a carico, arriva l’assegno da 2000 euro: chi ne ha diritto

Buone notizie per i genitori con figli a carico. In presenza di determinati requisiti, infatti, è possibile ottenere un assegno di oltre 2 mila euro. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo chi ne ha diritto.

Fonte: Pixabay

Diventare genitori è indubbiamente l’esperienza più bella ed emozionante della propria vita. Allo stesso tempo, però, bisogna fare i conti con alcuni elementi di carattere pratico, come ad esempio i costi che bisogna sostenere per crescere un figlio. A partire dall’istruzione, fino ad arrivare al cibo e all’abbigliamento, d’altronde, sono davvero tante le spese con cui dover fare i conti. Se tutto questo non bastasse, il coronavirus ha contribuito a ad aggravare ulteriormente la situazione. Onde evitare la diffusione del virus, infatti, sono state attuate delle misure restrittive in seguito alle quali in molti hanno dovuto chiudere, o quantomeno sospendere, la propria attività.

Una situazione che ha registrato pertanto un notevole impatto non solo dal punto di vista sociale, ma anche economico, con molte famiglie che si ritrovano alle prese con un momento particolarmente difficile per quanto concerne la gestione del budget famigliare. Proprio in questo contesto può risultare utile sapere che è i genitori con uno o più figli a carico possono richiedere assegni di oltre 2 mila euro, purché in possesso di determinati requisiti. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo chi ne ha diritto.

LEGGI ANCHE >>> Crescere un figlio fino ai 18 anni costa una fortuna: le cifre

LEGGI ANCHE >>> Manovra 2021, pioggia di bonus in arrivo: cosa c’è da sapere

Figli a carico, arriva l’assegno da 2000 euro: i requisiti

pensioni, soldi, euro

I nuclei famigliari con un solo genitore e uno o più figli a carico hanno diritto ad ottenere fino al 30 giugno 2021 assegni di oltre 2 mila euro. Si tratta, in pratica, di aiuti economici, il cui importo varia in base alle condizioni economiche del soggetto richiedente. Più basso sarà il reddito, pertanto, maggiore sarà l’importo dell’assegno. A tal proposito interesserà sapere che anche i genitori con più di 25 mila euro hanno diritto ad ottenere tale contributo.

Entrando nei dettagli, infatti, il genitore con un solo figlio a carico e reddito fino a 25.176,69 euro ha diritto ad un assegno pari a 69,30 euro al mese. In presenza di due figli a carico, invece, è possibile ricevere un assegno di 163 euro per 13 mensilità. L’importo ovviamente aumenta in presenza di più figli a carico. Al fine di avere maggiori informazioni in merito agli importi, inoltre, è possibile consultare la circolare INPS 60/2020. In allegato, infatti, vi è una tabella grazie alla quale poter conoscere l’importo dell’assegno a cui si ha diritto in base alla propria condizione reddituale e famigliare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base