Assistenza anziani, arriva l’assegno da 1.800 euro: come ottenerlo

In arrivo nuovi aiuti economici a sostegno di coloro che si occupano dell’assistenza di persone anziane non più autosufficienti.

cara
Foto di StockSnap da Pixabay

Gli anziani sono senz’ombra di dubbio una risorsa importante per la società. Detentori di molte conoscenze, infatti, rappresentano il punto di riferimento per poter costruire il futuro di un Paese. Con il trascorrere degli anni, però, spesso si finisce per dover fare i conti con una progressiva perdita dell’autonomia, arrivando ad avere bisogno di cure e assistenza.

Questo comporta, nella maggior parte dei casi, il coinvolgimento dei famigliari che proprio per questo motivo si ritrovano a doversi spesso assentare dal posto di lavoro. A tal fine è bene sapere che esistono, fortunatamente, numerosi sussidi e misure assistenziali a sostegno di coloro che si occupano della cura di persone anziane non più autosufficienti. Oltre ai vari sussidi proposti dal Governo, però, è bene sapere che vi sono degli aiuti offerti dai Comuni, grazie ai quali è possibile ottenere in alcuni casi anche assegni fino a 1.800 euro. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo come funziona.

LEGGI ANCHE >>> Pensione 2021, aumentare l’importo è possibile: ecco come

LEGGI ANCHE >>> Assistenza disabili, arrivano 500 euro al mese: ecco a chi spettano

Assistenza anziani, arriva l’assegno da 1.800 euro dai Comuni: cosa c’è da sapere

Pixabay

Come già detto, oltre alle misure previste dal Governo, è possibile richiedere degli aiuti anche alle amministrazioni comunali. A tal fine è bene sottolineare che per accedere ai vari sussidi bisogna innanzitutto essere in possesso di determinati requisiti, non oltrepassando, ad esempio, determina soglie ISEE. A tal fine è necessario chiedere maggior informazioni al proprio Comune per sapere quali sono i limiti a cui far riferimento.

Ogni amministrazione comunale, infatti, decide in modo autonomo sia quanto versare che i soggetti aventi diritto. Proprio in questo contesto, quindi, è possibile ricevere, dove previsto, assegni per l’assistenza anziani fino a 1.800 euro. In tal senso si consiglia di rivolgersi ai servizi proposti dal Comune di residenza per verificare la possibilità o meno di poter beneficiare di eventuali agevolazioni. In alternativa è possibile richiedere maggiori informazioni al servizio di assistenza anziani dell’Asl di riferimento o ai servizi sociali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base