Risparmiare soldi è faticoso ma esistono dei metodi che consentono di risparmiare parecchi soldi facilmente come: la 52 weeks challenge.

52 weeks challange
Fonte pixabay

Ci sono moltissime challange, ovvero scommesse lanciate sulle piattaforme digitali in cui ci si sfida a fare qualcosa.

Attualmente, quella che va per la maggiore è 52 weeks challenge, una scommessa che porta a far risparmiare soldi all’anno senza fatica.

Nel dettaglio la 52 weeks challenge è una sfida che pone l’obiettivo di risparmiare i soldi durante l’intero anno, ritrovandosi così alla fine dell’anno con ben 1.378 euro da parte.

Ma come funziona davvero questa challenge?

LEGGI ANCHE >>> Derubato dei risparmi di una vita: l’amara scoperta di un 90enne pensionato

LEGGI ANCHE >>>  Derubato dei risparmi di una vita: l’amara scoperta di un 90enne pensionato

52 weeks challange: come funziona

La 52 weeks challenge è la scommessa che dura un anno intero, appunto 52 settimane.

Il primo step è quello di scegliere un giorno della settimana in cui mettere da parte i soldi, l’importante è che sia sempre lo stesso in modo da non dimenticarci. I giorni migliori sono la domenica o il lunedì.

La sfida è questa:

nella prima settimana bisogna mettere da parte 1 euro;

nella seconda settimana bisognerà mettere da parte 2 euro;

nella terza settimana 3 euro e così via.

Alla 52esima settimana, si arriverà a mettere da parte 52 euro e ci ritroveremo con ben 1.378 euro da parte da spendere come preferiamo.

Iniziare da una cifra bassa può aiutare a non sentirsi subito sopraffattim, se partissimo con il mettere da parte 52 euro la prima settimana e finissimo con 1 euro.

Molti utilizzano un altro metodo: quello dell’estrazione. Bisogna creare dei bigliettini che dovranno essere numerati da 1 a 52, dobbiamo piegarli per bene e riporlii dentro ad un contenitore. Ogni settimana deve essere estratto un biglietto che indicherà la cifra corrispondente da mettere da parte. In questo modo, suddividere il risparmio renderà la sfida più equilibrata senza essere troppo sopraffatti.