Ci sono una serie di indizi che possono farci capire se abbiamo già contratto l’infezione da Covid. Vediamo quali sono e come si manifestano.

covid sintomi
fonte pixabay

Per capire se abbiamo contratto il Covid i mezzi più sicuri sono quelli di sottoporsi al tampone oppure al test sierologico. Entrambi possono essere svolti anche in forma privata, presso laboratori diagnostici specializzati.

Ci sono, poi, degli indizi che possono farci sospettare di aver già contratto il Covid. Tra questi, oltre alle eruzioni cutanee, ci sono anche i geloni, ovvero il congelamento delle dita delle mani o dei piedi. Gli studiosi hanno individutato anche l’alluce da Covid, specie nei casi asintomatici.

Dall’indagine condotta da un un gruppo di scienziati del King’s College di Londra è emerso che le eruzioni possono avvenire anche nella bocca. In particolare, il professor Tim Spector, epidemiologo e coautore dell’indagine ha riscontrato dei “cambiamenti della lingua, tra cui dolore, scolorimento, gonfiore o una strana consistenza” . Definendola successivamente come lingua Covid.

L’affaticamento persistente, definito anche come sindrome da fatica cronica post-virale, è uno dei sintomi più diffusi. Molti guariti dall’infezione presentavano segni di affaticamento a sei settimane dalla guarigione.

Anche il cd “brain fog”, ovvero lo status mentale che impedisce di essere lucidi e pronti è uno dei sintomi che possono far pensare di aver superato l’infezione da coronavirus.

Ma vediamo quali sono gli altri indizi.

LEGGI ANCHE >>> Katia Ricciarelli: la cifra dell’assegno di mantenimento è esorbitante

LEGGI ANCHE >>> Lo Stato gli bonifica 77 mila euro in più, li restituisce: l’amara sorpresa

Sintomi Covid oltre alla perdita del gusto e dell’olfatto

Circa il 3% delle persone che hanno contratto l’infezione da Coronavirus ha riscontrato delle infiammazioni oculari.

Anche la perdita dei capelli è uno dei sintomi da Covid-19. Questo sintome prende il nome di  telogen effluvium, ovvero la perdita di circa 300 capelli (una persona sana perde circa 100 capelli al giorno) dopo il loro lavaggio.

Infine, la comporsa o il peggioramento dell’acufene è uno dei sintomi da Covid. L’acufene è un disturbo caratterizzato da una percezione sonora, simile a un fischio, un ronzio o un tintinnio.