Reddito di cittadinanza, fino a 480 euro in più di assegno INPS

I beneficiari del reddito di cittadinanza in possesso di determinati requisiti possono ottenere fino a 480 euro in più all’anno. Ecco come.

assegno inps reddito cittadinanzaA causa del Covid il governo ha deciso di adottare una serie di misure attraverso le quali cercare di contrastare la diffusione del virus. Restrizioni che hanno avuto un notevole impatto non solo dal punto di vista sociale, ma anche economico, con sempre più famiglie che, purtroppo, si ritrovano a dover vivere un periodo di crisi. Proprio come conseguenza di tale situazione, si è registrato negli ultimi mesi un aumento delle famiglie che hanno richiesto il reddito di cittadinanza.

In tal senso ricordiamo che grazie alla Legge di Bilancio 2021 è stato apportato un aumento delle risorse, per un totale di 4 miliardi fino al 2029, in modo tale da poter garantire proprio l’erogazione di tale sussidio. Ma non solo, in possesso di determinati requisiti, i beneficiari del reddito di cittadinanza possono ottenere fino a 480 euro in più all’anno. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo come fare e chi ne ha diritto.

LEGGI ANCHE >>> Reddito di cittadinanza: più soldi dal 2021 ma non per tutti

LEGGI ANCHE >>> Se cade il governo, sparirà il Reddito di cittadinanza?

Reddito di cittadinanza, 480 euro in più all’anno grazie alla carta acquisti

Truffa delle carte di credito: in questo modo vi portano via i soldi
Fonte foto: Pixabay

Con l’arrivo del nuovo anno sono in tanti a chiedersi quali siano le misure che il Governo ha deciso di approvare e quali invece no. A tal proposito è bene ricordare che i beneficiari del reddito di cittadinanza hanno diritto a richiedere anche altri aiuti finanziari, oltre alla ricarica mensile del sussidio. Tra queste forme di agevolazioni si ricorda la Carta acquisti Inps, meglio nota con il termine social card. Quest’ultima, stando a quanto previsto dal Decreto legislativo n. 112/2008, è rivolta ai bambini di età inferiore ai 3 anni e alle persone over 65.

La Carta Acquisti viene ricaricata ogni due mesi, con il beneficiario che ottiene un importo di 80 euro, per un importo totale annuo pari quindi a 480 euro. Ovviamente, sottolineiamo, il Governo assicura 480 euro di assegno INPS in più all’anno ai beneficiari del reddito di cittadinanza, purché si rispettino determini limiti reddituali. La Carta Acquisti, infatti, è rivolta alle famiglie con componenti over 65 o sotto i 3 anni con Isee inferiore a 6966,54 euro, elevati a 9288,72 in caso di persona over 70.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base