GameStop sta facendo i conti con un fenomeno sempre più dilagante, quello delle truffe ai danni dei suoi clienti

Game Stop ieri sera si è trovato nella spiacevole situazione di dover avvertire i propri clienti di essere oggetto di phishing, la truffa informatica che consiste nell’invio di falsi SMS, email, a nome del rivenditore, con lo scopo di ottenere i dati sensibili dell’utente, come i dati della carta di credito.

Ultimamente questa truffa pare sia dilagata tra i clienti di GameStop, che stanno attendendo con ansia l’arrivo della console di nuova generazione, Ps5 e Xbox Series X/S.

Approfittando di questo, gli autori delle truffe ne approfittano per raggiungere i loro scopi.

LEGGI ANCHE >>> Cashback di Stato, tentativo di phishing in atto: attenzione a questa email

LEGGI ANCHE >>> Non c’è pace per chi utilizza Whatsapp: il messaggio che vi svuota il conto

Game Stop avverte i suoi clienti: “Attenzione a sms e mail a nostro nome, è phishing!”

Ecco di seguito la nota diffusa da GameStop Italia sui suoi profili social. Fate molta attenzione alle comunicazioni ricevute.

“Vi informiamo che abbiamo ricevuto segnalazioni relative a false comunicazioni apparentemente inviate da GameStopZing Italia ma che in realtà rappresentano un falso.
Il phishing è una delle tecniche più diffuse e sempre più elaborate di frode informatica: email, sms o telefonate finalizzate ad ottenere i tuoi dati per scopi illeciti“.
L’azienda continua: “Non fidarti di loro. Riconosci le nostre comunicazioni.
GameStopZing NON ti chiederà MAI di fornire i tuoi dati, i dati di uno scontrino d’acquisto o i tuoi dati bancari, PER EFFETTUARE PRENOTAZIONI, ACQUISTI, GESTIRE CONSEGNE DI PRODOTTI o altro ancora, al di fuori dei nostri canali ufficiali”
“Diffida da tutte le comunicazioni sospette. Se pensi di aver ricevuto email, sms o chiamate che non siano state fatte da noi, ti invitiamo a contattare tempestivamente il nostro Servizio Clienti”.