Attenti alla truffa. Nelle ultime ore, infatti, sembra stiano giungendo della finte e-mail attraverso le quali cercano di spillare soldi al malcapitato di turno.

Acquisti online siti truffa
Fonte: Pixabay

In un’epoca come quella attuale, in cui tutti quanti siamo connessi, è sempre più facile poter comunicare con persone in ogni angolo del pianeta. Oltre alle opportunità offerte dal mondo del web, però, bisogna prestare particolare attenzione alle possibili truffe.

Spesso, infatti, può capitare di imbattersi in alcune e-mail fasulle, inviate da alcuni malintenzionati al fine di estorcere dati personali ed economici del malcapitato di turno. Ne è una chiara dimostrazione una truffa che sta circolando nelle ultime ore, riguardante una finta mail che sembrerebbe provenire da Poste Italiane ma, che nella realtà dei fatti, non è così.

LEGGI ANCHE >>> Acquisti online, attenti alla truffa: in questo modo vi rubano i soldi

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp, attenti alla truffa: in questo modo vi rubano i soldi

Poste, attenti alla falsa mail con finto pacco in consegna

Stando a quanto riportato dal blog Allerta Pericoli Informatici, sembra che nelle ultime ore stiano giungendo delle finte mail che sembrerebbero provenire da Poste Italiane ma, che nella realtà dei fatti, non è così.

A tal fine si consiglia di non cliccare sul link di tracciamento proposto, provvedendo invece a cestinare al più presto la mail in questione. Passando il click sul pulsante “SEGUI IL MIO PACCHETTO“, infatti, è facile intuire che la destinazione non sia il sito ufficiale delle Poste. Ecco inoltre di seguito il testo della mail a cu stare attenti:

Buongiorno:

Il tuo pacco Nº 6Q0286XXXX è in attesa di consegna.

Conferma il pagamento delle spese di spedizione (4.00EUR) per l’invio del pacco a casa tua.

Puoi seguirne il percorso cliccando qui sotto: SEGUI IL MIO PACCHETTO“.

Truffe online, alcuni consigli utili

Purtroppo sempre più malintenzionati cercano di rubare dati personali e bancari attraverso delle truffe online. Al fine di evitare di cadere nella trappola, quindi, è opportuno prestare sempre attenzione ad alcuni elementi. Innanzitutto è bene ricordare che ormai i tentativi di truffa vengono effettuati attraverso vari tipi di canali, quali mail, sms e anche whatsapp.

Allo stesso modo vi sono però alcune caratteristiche comuni, grazie alle quali poter riconoscere se si tratti o meno di una truffa. Un esempio? In ogni caso viene richiesto di fare qualcosa, come ad esempio aprire un link o un allegato. Prima di cliccare, quindi, è sempre bene verificare l’attendibilità del sito.