Vecchi gioielli: quando la fortuna è dentro un cassetto

Non sempre il valore di un gioiello dipende dalla preziosità della materiale o delle gemme ma anche dalla sua storia. Ecco quali sono i vecchi gioielli che valgono di più.

valore vecchi gioielli

Gli esperti di gioielleria e gemmologia sono concordi su un fatto: sono diversi e numerosi i vecchi gioielli dal valore interessante.

Il valore di un gioiello non riguarda solamente il materiale o le pietre di cui è composto ma influenza il suo valore anche il periodo storico in cui è stato creato.

Uno dei periodo storici più importanti per il valore di un gioiello antico è sicuramente il periodo del trono britannico della Regina Vittoria, ossia gli anni compresi tra il 1837 e il 1901.

Durante il suo regno si prestava parecchia attenzione alla gioielleria, basta pensare alla coronet, ovvero la coroncina di Regina Vittoria composta da undici zaffiri e centinaia di diamanti incastonati in una struttura d’oro e d’argento creata secondo l’incantevole gusto gotico.

Particolare attenzione ai gioielli di valore, è il periodo della Belle Epoque, tra il 1850 e il 1915/20.

Il maestro dello stile di questo periodo fu Louis Cartier, che incoraggiò i suoi disegnatori a consultare libri di motivi decorativi del Settecento. Ghirlande, corone di foglie d’ alloro, fiocchi, nappe e pizzi furono i suoi motivi decorativi preferiti.

La leggerezza e la delicatezza degli ornamenti degli inizi del Novecento non avrebbero potuto essere possibili senza l’introduzione del platino nel campo della gioielleria.

LEGGI ANCHE >>> Alcuni categorie di lavoratori riceveranno presto 100 euro in più in busta

LEGGI ANCHE >>> Agenzia delle Entrate: multe fino a 1000 euro per una fascia di contribuenti

Vecchi gioielli: come scoprire il loro valore

Come scoprire il valore dei gioielli del passato è praticamente impossibile. I fattori che inficiano su questo aspetto sono tantissimi. Possiamo includere tra questi:

  1. le dimensioni e il taglio delle eventuali gemme presenti;
  2. la tipologia di metallo utilizzata;
  3. il peso del gioiello;

Un ulteriore punto sul quale vale la pena di soffermarsi è legato al fatto che, nel corso del tempo, il valore dei gioielli antichi può variare anche in relazione a chi ha posseduto quel gioiello e anche in che occasione è stato indossato.