Risultati eccezionali per il trading online, che piazza un incremento del 273% complessivo nell’anno appena trascorso. Negli Stati Uniti vola.

Trading online
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Il trionfo dell’online, del web, delle tecnologie e di tutti i correlati durante la pandemia è un concetto ormai detto e ripetuto. In tutte le salse. I riscontri sono stati visibili non solo in termini di quotidianità, visto il boom di web conference, call, videochat e tutte le altre attività che hanno fatto entrare numerosi inglesismi nei nostri discorsi quotidiani. Anche a livello economico, infatti, i risultati sono stati elevatissimi. Forse di più. Il 2020, ha fatto registrare ad esempio un incremento degli ordini eseguiti in Borsa del 35%.

Il trading online, infatti, ha raggiunto risultati mai visti. E’ Directa, in particolare, a tirare le fila, con un incremento di oltre il 40%. E’ il mercato Usa l’El Dorado, con un boom del 273% complessivo.

LEGGI ANCHE >>> Firma digitale remota, le Poste si attrezzano: vediamo come aprirla

LEGGI ANCHE >>> L’Italia rischia una serie di default nei prossimi anni: parola di Moody’s

Trading online, boom nel 2020: “Settore in continua crescita”

Come riferito da Vincenzo Tedeschi, amministratore delegato di Directa Sime, “il 2020 appena trascors ha notevolmente favorito il settore del trading online: le persone, a causa dell’emergenza sanitaria, hanno velocemente incrementato il proprio approccio digitale a qualsiasi attività, e di conseguenza anche alla gestione dei risparmi”. Restando agli Stati Uniti, gli ordini eseguiti sono lievitati del 53,3%, mentre i conti balzano del 33,5% a 35.669 unità.

Numeri che confermano le nuove tendenze, innescate da prima della pandemia ma che, durante il Covid-19, hanno in qualche modo conosciuto un altro sensibile incremento. E’ sempre Tedeschi a ricordare la marcia del trading: “Il settore – spiega – è in continua trasformazione, non tutti hanno superato indenni la tempesta; Directa invece si è rafforzata ed è ben posizionata per gestire al meglio le opportunità anche in questo 2021”.