La diffusione del gioco d’azzardo in Italia è in continuo aumento, con sempre più persone che si ritrovano a dover fare i conti con i pericoli di quella che può essere considerata una vera e propria patologia.

gioco d'azzardo
Fonte: Pixabay

Gratta e vinci, scommesse sportive, lotto, slot, bingo e giochi online sono solo alcuni dei giochi “legalizzati” che ogni giorno attirano l’interesse di un gran numero di persone. La possibilità di riuscire a vincere tanti soldi con un gioco, d’altronde, ammalia in molti che, purtroppo, si ritrovano spesso a dover fare i conti con i pericoli derivanti da quella che può essere considerata una vera e proprio patologia.

Il gioco d’azzardo, d’altronde, è sempre esistito, ma negli ultimi tempi è diventato facilmente alla portata di tutti, contribuendo a registrare un aumento spaventoso della sua diffusione nel nostro Paese. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quanto spendono ogni anno gli italiani nel gioco d’azzardo e i pericoli che si nascondono dietro a questo vizio.

LEGGI ANCHE >>> Vincere al lotto con pochi euro: con un piccolo trucco si può

LEGGI ANCHE >>> Vince 2 milioni al Superenalotto: i 10 consigli per non perdere la testa

Gioco d’azzardo, attenti ai pericoli di questa patologia

gioco d'azzardo
Fonte: Pixabay

Come già detto la diffusione del gioco d’azzardo continua ad aumentare spaventosamente nel nostro Paese. A confermare tale tendenza i dati registrati nel periodo compreso tra il 2014 e il 2019, con il fatturato che è passato da 84,5 a 110,5 miliardi di euro. Il numero dei giocatori, infatti, è aumentato del 30%, con quelli problematici che sono quadruplicati nell’arco di soli dieci anni.

Un problema che purtroppo rischia di rovinare la vita di molte persone che finiscono per dover fare i conti con una vera e propria dipendenza. L’illusione di poter guadagnare in modo facile, purtroppo, attira in molti. Dopo aver perso più di quel che si è vinto, però, si finisce in preda alla disperazione, mista voglia di continuare a provare. Ad essere vittime passive del gioco le famiglie di coloro che soffrono tale patologia. Un percorso difficile da affrontare, che spesso porta a dover vivere dei momenti di crisi difficili da gestire. Se da un lato vincere è bello, dall’altro canto bisogna prestare la massima attenzione, avendo sempre l’accortezza di giocare con moderazione.