Società paga le tasse alla scadenza prevista anche se avrebbe potuto pagarle a scadenza slittata

Pixabay

La Ebi Consulting srl di Legnano, società che si occupa di servizi e consulenza aziendale, è finita nell’elenco dei primi 300 “contribuenti solidali” che hanno ricevuto la menzione ad hoc da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

I contribuenti solidali hanno pagato le tasse alla scadenza prevista, anche se avevano la possibilità di pagarle a scadenza rinviata, secondo il decreto Cura Italia.

Contribuenti solidali, è una menzione «per coloro che, in una fase di difficoltà senza precedenti per il Paese, hanno volontariamente pagato le tasse pur potendo rinviarne il pagamento», dice il MES.

LEGGI ANCHE >>> Manovra: prorogata la fiscalità di vantaggio per il Sud fino al 2029

LEGGI ANCHE >>> Plastic e Sugar Tax: come cambiano con la Legge di Bilancio 2021

Nonostante la scadenza sia stata rinviata, una società decide di pagare ugualmente le tasse

Anche il Ministro Gualtieri ha detto: «Nonostante la sospensione dei termini di pagamento decisa dal Governo, molti cittadini in questi mesi hanno pagato le tasse regolarmente. Possiamo chiamarli contribuenti solidali. Consapevoli che, oggi più che mai, ogni risorsa è necessaria per sostenere la sanità, gli ammortizzatori sociali e gli strumenti che abbiamo messo in campo per fornire sostegno e protezione. A questi contribuenti va il nostro più sincero ringraziamento».

Dalla loro scelta è venuto un sostegno importante alla tenuta dell’economia italiana e un importante contributo allo sforzo compiuto da tutto il Paese.

Si fa ancora in tempo a pagare le tasse alla scadenza e a far parte dei contribuenti solidali.