Puglia baciata dalla fortuna. La dea bendata, infatti, ha fatto visita nel Salento, permettendo ad un fortunato vincitore di aggiudicarsi ben 25 mila euro.

soldi vinti

I Gratti e Vinci sono stati Introdotti in Italia il 21 febbraio 1994 con la Legge Finanziaria del governo Ciampi per sovvenzionare il piano salva-lavoro del ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Gino Giugni. Senza dover aspettare le tradizionali estrazioni del Lotto, quindi, gli italiani hanno iniziato a tentare la fortuna grazie a questi biglietti che nel corso degli anno si sono evoluti, dando la possibilità di poter giocare con ticket di differenti prezzi.

I primi biglietti furono stampati con il nome “La fontana della fortuna” e il primo premio è stato vinto l’8 aprile 1994 in un bar di piazza Napoleone a Lucca da una colf di 35 anni. Da allora ne è passato di tempo e ancora oggi sono in molti a tentare la fortuna che di recente ha deciso di baciare la città di Tricase. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo quanto vinto da un fortunato vincitore.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e vinci, il trucco semplice e geniale per pescare il biglietto coi soldi

LEGGI ANCHE >>> Se volete diventare milionari, andate a Pordenone: doppio colpo al Gratta e Vinci!

Gratta e Vinci, colpo da 25 mila euro a Tricase

Fonte: Pixabay

Ogni giorno sono in tanti a provare la fortuna grazie ai Gratta e Vinci e alcune volte i sogni diventano realtà. Lo sa bene una ricevitoria di Tricase, in Puglia, dove un fortunato cliente è riuscito ad aggiudicarsi ben 25 mila euro. Dopo aver acquistato un gratta e vinci da 5 euro presso la tabaccheria “Scolozzi” di via Apulia, infatti, un cliente si è accorto di aver vinto ben 25 mila euro. Una cifra senz’ombra di dubbio importante, grazie alla quale ha potuto dare il via al 2021 nel migliore dei modi.

Non è la prima volta che Tricase si ritrova ad essere baciata dalla fortuna. A dicembre, infatti, sono stati vinti 10 mila euro. Stessa somma vinta anche ad ottobre, in entrambi i casi presso la tabaccheria Fumetto di via F.lli Allatini. Nella tabaccheria di via Apulia, inoltre, poco più di un anno fa, sono stati assegnati 100 mila euro grazie ad un biglietto 100×100, dell’edizione Superenalotto SuperStar che garantiva 100 vincite per questa stessa somma.